Home Guide di Trading e Criptovalute Come usare lo Stop Loss quando vuoi guadagnare in Borsa

Come usare lo Stop Loss quando vuoi guadagnare in Borsa

stop-loss

Stop Loss nel trading

Quando si decide di investire nel trading online, si deve mettere in conto il rischio di perdere il proprio capitale. Per fortuna esiste uno strumento che permette di tutelare il capitale investito nel caso in cui il mercato andasse contro le previsioni effettuate. Grazie a questa risorsa per contenere il rischio, detta stop loss, si ha la possibilità di indicare al broker il limite massimo di perdita accettabile per ogni singola operazione di trading. Non usare lo stop loss, oppure non saperlo impostare correttamente, aumenta l’entità delle perdite. Chi si affaccia per la prima volta ai mercati finanziari dovrebbe capire fin da subito come funziona questo strumento. Ecco perché abbiamo creato una guida volta a chiarire cos’è e come si posiziona lo stop loss.

Che cos’è lo stop loss

Tecnicamente, lo stop loss è un ordine condizionato inviato al proprio broker per chiudere una posizione che non sta garantendo buoni risultati. In pratica, dopo aver aperto la propria posizione, al rialzo o al ribasso, si imposta un prezzo massimo che si vuole raggiungere, raggiunto il quale, la piattaforma di trading dovrà chiudere automaticamente la posizione.

Ad esempio, se il trader apre una posizione long (rialzista), su un certo asset, imposterà lo stop loss in direzione contraria per proteggere il capitale nel caso si verifichi un ribasso nel prezzo. Viceversa, se apre una posizione short (ribassista), fisserà lo stop loss ad un prezzo superiore rispetto al punto d’ingresso per limitare le perdite nel caso vi sia un rialzo nel prezzo.

Lo stop loss è una sorta di “paracadute” che i trader dovrebbero sempre usare per mettersi al riparo dalle perdite, soprattutto se sono alle prime armi. Quando si affrontano i mercati, si devono rispettare delle rigide regole di Money Management che aiutano l’investitore a pianificare la sua strategia partendo dalla gestione del rischio. Prima ancora di pensare a come far correre i guadagni, è cosa saggia pensare a tagliare le perdite, riconoscendo che la propria capacità previsionale può fallire.

stop-loss-ordine

Fai soldi ora utilizzando lo Stop Loss in maniera corretta!  Ti consigliamo di operare con eToro, Autorizzato dalla Consob ad operare in Italia. Hanno corsi online di trading gratuiti per imparare a investire e non devi sapere fare trading. Puoi copiare altri Investitori.

Clicca qui per aprire un conto con eToro.

——-

Se invece vuoi fare trading da solo, puoi provare uno dei due broker che seguono. Sono i migliori nel mercato.

Clicca qui per aprire un conto con 24Option.

——-

Clicca qui per aprire un conto con Trade.

——-

A cosa serve lo stop loss

Chi opera in borsa non ha la certezza che la sua previsione sul mercato si rivelerà giusta, ma può decidere a priori quanto è disposto a perdere. Quindi imposta un prezzo limite che protegga il capitale dall’eventualità che il mercato si muova nella direzione contraria a quella da lui voluta. Dunque, lo stop loss serve a chiudere la posizione sull’onda di una piccola perdita, prima che essa si amplifichi fino a diventare intollerabile. Ovviamente, prima di prendere una qualsiasi decisione, è necessario realizzare una buona analisi tecnica o fondamentale.

Lo stop loss è uno strumento indispensabile per tutti gli investitori, compresi quelli più esperti, perché, come dimostrano le statistiche, è impossibile prevedere dove andranno i mercati finanziari. Quindi, se hai capito bene come funziona lo stop loss,  La cosa più giusta da fare è affidarsi a questo strumento di tutela che permette di proteggere il capitale investito, riducendo il livello di perdite, nel caso in cui le proprie previsioni si rivelassero sbagliate.

Purtroppo, non sempre lo stop loss mette al riparo dalle perdite. Quando troviamo alta volatilità nei mercati, ad esempio nelle criptovalute, i limiti di stop potrebbero non funzionare a causa delle forti fluttuazioni dei prezzi. Prendiamo il mercato del Forex e supponiamo che esca una notizia tale per cui il cambio USD/EUR passi all’improvviso da 1,11500 a 1,12500, saltando i prezzi inclusi tra queste due quotazioni. In tal caso l’ordine di stop verrebbe saltato e finiremmo per subire una perdita maggiore di quella preventivata.

Come inserire correttamente lo stop loss

eurusd-stop-loss-trendline-risultato

Lo stop loss è un meccanismo di protezione che porta automaticamente alla chiusura della posizione quando viene raggiunto un certo livello di perdita. Ma come si posiziona correttamente? Cominciamo col dire che la maggior parte delle piattaforme di trading permette di applicare questo tipo di ordine sia ad una posizione ancora da aprire che ad una posizione già aperta, e anche di modificare l’ordine già inserito. Lo stop deve però essere posizionato nel punto giusto, cioè dove si ha ragione di ritenere che l’andamento del prezzo proseguirà in direzione contraria alle aspettative. Vediamo un esempio pratico di come impostare lo stop loss.

Supponiamo che un trader apra una posizione rialzista sul cambio EUR/USD comprando a 1,2 e che decida di cautelarsi contro la possibilità di intaccare in modo significativo il capitale investito impostando l’ordine di stop loss a 1.08. In questo modo, se i prezzi cominciano a scendere, non appena il cambio raggiunge il valore di 1.08, la posizione viene automaticamente chiusa, limitando la perdita all’importo fissato prima di effettuare l’operazione.

Quando si imposta un ordine di stop, bisogna aderirvi in modo ferreo, evitando di andare a spostare il limite, se le cose dovessero mettersi male, per dare al mercato il tempo di riprendersi, perché questo ci esporrebbe ad un rischio più elevato di quello che avevamo messo in conto.

Fai soldi ora utilizzando lo Stop Loss in maniera corretta!  Ti consigliamo di operare con eToro, Autorizzato dalla Consob ad operare in Italia. Hanno corsi online di trading gratuiti per imparare a investire e non devi sapere fare trading. Puoi copiare altri Investitori.

Clicca qui per aprire un conto con eToro.

——-

Se invece vuoi fare trading da solo, puoi provare uno dei due broker che seguono. Sono i migliori nel mercato.

Clicca qui per aprire un conto con 24Option.

——-

Clicca qui per aprire un conto con Trade.

——-

I 4 tipi di di Stop Loss e come combinarli in modo significativo

L’impostazione dello stop loss è purtroppo un concetto sottovalutato e frainteso nel trading. Il saper posizionare lo stop loss influisce sul rendimento del tuo trading su ogni livello. Determina quello che guadagnerai e quello che perderai. Serve a capire il rapporto di rischio delle tue transazioni e, quindi, influisce sull’aspettativa del tuo sistema di trading. E evidenzia, inoltre, quanto la tua strategia di trading sia adattabile ai mercati finanziari e a una specifica posizione di trading che stai aprendo. Nel trading, ci sono 3 diversi tipi di stop loss che discuteremo nel seguente articolo.

Tipi di stop loss

Esistono diversi tipi di stop loss, i principali sono:

Stop loss monetario: consiste nell’uscire dall’operazione quando il titolo raggiunge un livello predeterminato di prezzo. Supponiamo di voler aprire una posizione long su 1000 azioni di un titolo a 28 euro. Andando a inserire l’ordine a 27,90, quando il prezzo raggiungerà il livello di stop la posizione verrà automaticamente chiusa, limitando la perdita a 100 euro. Il problema di questa tecnica è che non tiene conto dei livelli tecnici, come i supporti e le resistenze (di cui parleremo più avanti), con il rischio di uscire anzitempo dal mercato.

Stop loss percentuale: con questo metodo l’uscita dal mercato avviene quando il prezzo di un titolo si è mosso in direzione opposta a quella prevista di una percentuale predefinita. Supponiamo di acquistare 100 azioni di un titolo a 45,46 dollari e di inserire un ordine di stop dell’1,1%, equivalente in termini assoluti a 0,50 $ (45,46 x 1,1%), cioè 50 pip. In questo caso, se il prezzo del titolo dovesse scendere fino a toccare quota 44,96$ (45,46$-0,50$), la posizione verrebbe chiusa con una perdita di 50 $.

Stop loss basato sui punti pivot: questa tecnica si basa su solide evidenze tecniche in quanto prevede l’inserimento dell’ordine di stop in prossimità di punti strategici del grafico detti supporti e resistenze. Il supporto è un livello di prezzo che indica quando un prezzo decrescente potrebbe subire un cambio di rotta, mentre la resistenza è un livello che indica quando un prezzo crescente potrebbe avere difficoltà a salire. Ne consegue che lo stop loss va posizionato al di sotto di un livello di supporto nelle posizioni rialziste e al di sopra di un livello di resistenza nelle posizioni ribassiste. Un metodo simile ma più prudente, e per questo adottato soprattutto dai trader alle prime armi, è quello di impostare lo stop loss alcuni pip oltre i minimi e i massimi.

– Stop loss basato sulla volatilità: questa tecnica consiste nel collocare l’ordine di stop lasciando un po’ di “respiro” ai prezzi a seconda della volatilità: quando si scatena una forte volatilità, l’ampiezza dello stop tenderà ad allargarsi, mentre quando essa si contrae, lo stop tenderà a restringersi. In questo modo non si rischia di trovarsi di fronte alla chiusura prematura di una posizione, per poi vedere i prezzi andare nella direzione voluta. Per definire la volatilità si usano diversi indicatori. Di regola si usa l’indicatore di volatilità ATR (intervallo reale medio) settato a 14 periodi.

Fai soldi ora utilizzando lo Stop Loss in maniera corretta!  Ti consigliamo di operare con eToro, Autorizzato dalla Consob ad operare in Italia. Hanno corsi online di trading gratuiti per imparare a investire e non devi sapere fare trading. Puoi copiare altri Investitori.

Clicca qui per aprire un conto con eToro.

——-

Se invece vuoi fare trading da solo, puoi provare uno dei due broker che seguono. Sono i migliori nel mercato.

Clicca qui per aprire un conto con 24Option.

——-

Clicca qui per aprire un conto con Trade.

——-

Stop Loss Order Strategy

ordini_di_stop_loss

A questo punto dovrebbe essere chiaro per te che un ordine di stop loss è un ordine applicato su una piattaforma di trading per vendere o acquistare un titolo se scende o sale verso un certo livello di prezzo. Chi investe deve sempre usare lo stop loss, non costa soldi, ma può farti risparmiare ore di nervosismo e perdite di soldi; questo contribuisce a ridurre al minimo lo stress nel trading. Inoltre, lo stop loss, è ottimo per la gestione dei rischi e quando non si ha il tempo o la capacità di tenere traccia costante dei prezzi dei titoli azionari nei quali stiamo investendo.

Dove fare trading con lo stop loss

Ora che abbiamo capito come usarlo, è arrivato anche il momento di capire dove poter investire online e utilizzare lo stop loss a nostro favore per fare soldi in borsa.

Abbiamo analizzato una serie di Broker che vogliamo discutere proprio ora. Come premessa, è importante che tu sappia che ogni piattaforma di trading della quale parleremo ora, è autorizzata ad offrire servizi in Italia grazie all’approvazione ricevuta dalla Consob. Quindi puoi essere sicuro e tranquillo che i tuoi fondi sono sicuri e protetti.

Lo stop loss su 24option

take-profit-24option-trading-automatico

L’ordine di tipo stop loss di 24option è praticamente la funzione più importante che questo broker offre, e la offre in modo automatico. Con questo strumento, infatti, si può impostare una cifra massima che siamo pronti a perdere, dando un ordine al broker di chiudere, indipendentemente, ogni posizione che raggiunga un certo livello di perdita che non è accettabile per noi.

Ad esempio, se settassimo uno stop loss in cui decidiamo di voler al massimo perdere 10 euro a posizione, con lo stop loss stiamo applicando una cifra massima oltre la quale non siamo disposti a perdere denaro. Possiamo, in teoria, ma meglio non farlo spesso,  evitare di seguire l’andamento dei prezzi e delle nostre posizioni, perché’ sappiamo che, male che vada, la piattaforma di trading, ci tutelerà. Lo stop loss è però fondamentale, ad esempio, per chi non ha tempo di spendere ore su ore davanti a un computer a fare trading online.

24option-forex-stoploss

24Option è un broker regolato in Europa dalla Cysec e Autorizzato ad operare in Italia dalla Consob. Sono rinomati per il loro servizio clienti di qualità assoluta. Inoltre, sono un Partner ufficiale della Juventus Calcio. Mesi fa, quando questo broker offriva Opzioni Binarie, girava una voce dove si diceva che 24option fosse una truffa. In realtà, questa società, è una delle migliori in circolazione e assolutamente affidabile!

Clicca qui per iniziare a fare trading online su 24option!

Lo stop loss su eToro

eToro offre uno stop loss dove è possibile impostare, in maniera facile, dove vogliamo fermare le nostre perdite e mette a disposizione anche un trailing stop loss (TSL). Un TSL è uno stop loss impostato ad un determinato prezzo, dopo il quale, se il prezzo dovesse aumentare il suo valore, il livello di stop loss aumenta in modo tale da mantenere la distanza tra il prezzo corrente e il prezzo di stop loss. Se il prezzo dovesse scendere successivamente, il prezzo di stop loss rimarrebbe al livello di prezzo più alto. Ecco un esempio per ogni tipo di stop loss.

etoro_stop_loss

Stop loss normale

Acquista azioni a $ 100 e impostare stop loss a $ 80

Il prezzo scende a $ 79,99, le azioni vengono venduto

Trailing Stop Loss

Acquista azioni a $ 100 e imposta il trailing stop loss a $ 80

Il prezzo sale a $ 110, TSL viene impostato a $ 90

Il prezzo scende a $ 89,99, le azioni vengono vendute

eTORO, come avrai capito, è un broker sicuro, che applica tutte le regole imposte dalla Cysec.  Ad esempio, Lo Stop Loss massimo è del 50% per tutte le negoziazioni in conformità con i nuovi regolamenti dell’European Securities and Markets Authority (ESMA) che sono entrati in vigore il 1 ° agosto 2018. eToro ha accettato questa regola in pieno.

Il broker è regolato in Europa e ha un autorizzazione offerta dalla Consob, il che permette a questo gruppo di trading, di offrire molti servizi agli Italiani.

Uno dei migliori prodotti di eToro, è, ad esempio, il Copy Trading. Questa funzione permette a chiunque, esperto o meno, di negoziazioni in borsa, di poter vedere i risultati di altri trader che si trovano nella piattaforma, e, semplicemente, copiare le loro posizioni. In questo modo, non esiste nessun motivo per il quale dover spendere ore e ore davanti a un computer e imparare a fare trading da casa. Altri trader lavoreranno con te e per te. Guarda i loro profitti in VERDE.

copy_trading

Clicca qui ora per iniziare a usare il Copy Trading di eToro!

Lo stop loss su iqOption

IqOption e’un broker internazionale che offriva Opzioni Binarie. Da quando sono state bannate, questa società, ha smesso di offrirle al suo pubblico. Uno dei problemi che avevano proprio le opzioni binarie, era quello che lo stop loss non esisteva.

stop_loss_iqoption

Il forte di questa piattaforma di trading e’ ora invece proprio lo stop loss. E nello specifico il Trailing Stop Loss. Questo stop loss  è spesso trascurato, ma estremamente utile. Se stai cercando di espandere il tuo arsenale di strumenti di trading, devi usarlo quando scambi asset in qualsiasi periodo di tempo. Anche se non hai mai sentito parlare di questa funzione, (abbiamo accennato come funziona in questa guida) assicurati di leggere questa parte, poiché probabilmente renderà la tua esperienza di trading più sicura e ti offrirà nuove opportunità nel tempo.

I clienti IQ Option hanno l’opportunità di chiudere automaticamente le loro posizioni quando il livello dei prezzi raggiunge un determinato livello impostato precedentemente. Può essere utilizzato per ottenere profitto quando vi è il rischio di un’inversione di tendenza. In questo caso il trader dovrà specificare l’importo “When profit is“. Ma può anche essere usato per stoppare eventuali perdite. In questo caso il trader deve scegliere di settare la parte “When loss in“. Di solito si usano tutte e due le opzioni, in quanto aiutano a gestire i rischi e a prendere i soldi quando è il momento opportuno.

iqoption-digital-option

Il livello di stop loss viene generalmente calcolato come percentuale del prezzo di apertura e può scendere fino a -95% (a volte anche inferiore). Quando il trend è a tuo favore, la posizione su IqOption non sarà chiusa fino a quando il prezzo non scenderà al di sotto del prezzo di apertura. Il Trailing Stop Loss, se hai capito come funziona, sposta automaticamente la soglia di stop loss (in caso di un ordine BUY) o verso il basso (in caso di un ordine SELL). In altre parole, il trade si chiuderà quando ha già generato un certo livello di profitto e quando la tendenza sta per invertire.

Per questo, è consigliabile utilizzare il Trailing Stop Loss quando la tendenza va nella direzione desiderata, sapendo che può cambiare la sua direzione in qualsiasi momento. Su questo broker, lo Stop loss, funziona anche se chiude il computer.

Puoi operare in borsa su IqOption con soli 10 Euro, per provare a vedere come funziona la loro piattaforma. Clicca qui per iniziare!

Conclusioni sullo Stop Loss

E’ arrivato ora il momento per te di iniziare a fare pratica. Dopo questa guida, in alcuni casi ripetitiva, perché l’argomento è’ veramente importante, hai imparato come limitare i danni. Senza lo Stop Loss non si deve investire in borsa. Questa è probabilmente una delle cose più importanti nel trading online. Scegli uno dei broker che seguono e inizia a investire in borsa!

Piattaforma Caratteristiche Deposito Min. Apertura Conto
plus500
  • Tra I migliori broker CFD
  • Ampia scelta Criptovalute
  • Leva 1:30
  • Conto demo gratuito illimitato
  • Senza Commissioni
  • Guida Completa
100 Inizia
Servizio CFD. L'80,6% perde denaro.
etoro
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Scelta TOP criptovalute
  • Copia trading professionisti
  • Funzione copytrader
  • Senza Commissioni
  • Guida Completa
200 Inizia
Iq Option
  • Interfaccia di ultima generazione
  • Deposito Minimo Basso
  • Conto Demo
  • Piattaforma Intuitiva
  • Trade anche da 1 euro
  • Guida Completa
10 Inizia
24option
  • Tra i migliori broker in Italia
  • Conto demo gratuito di 100.000
  • Possibilità di tradare criptovalute
  • Senza commissioni
  • Leva 1:30
  • Guida Completa
100 Inizia
Markets
  • Trading su Criptovalute
  • Trend dei trader
  • Zero Commissioni
  • Piattaforma Professionale
  • Trading fine settimana
  • Guida Completa
100 Inizia