Home Guide di Trading e Criptovalute IqOption: guida al broker

IqOption: guida al broker

iqoption

Avviso di Rischio: I prodotti finanziari offerti dalla società comportano un elevato livello di rischio e possono risultare nella perdita di tutti i fondi. Non investire mai fondi che non puoi permettervi di perdere.

Come Fare Trading Online con IqOption

Quali sono i vantaggi di IqOption? Sono numerosi gli utenti che si fanno domande sulle peculiarità di questo broker. Se vuoi sapere qualcosa di più in merito, seguici nelle prossime righe. Abbiamo preparato una guida sul tema, che parla delle caratteristiche della piattaforma, degli asset disponibili e molto altro.

Cos’è IqOption?

IqOption è un broker che permette di fare trading online in maniera professionale.

Detto questo procediamo a parlare di questo broker. Gli asset disponibili sono diversi. Nello specifico, si parla di

  • 14 criptovalute
  • Valute Forex
  • Azioni di società come ThyssenKrupp, Netflix, Snapchat, Pentair Plc, Coty Inc, Viacom Inc e molte altre realtà internazionali
  • Opzioni binarie

Il broker è gratuito. Come tutti i più importanti oggi, non applica commissioni. Come vedremo poi, l’unico onere economico da considerare. Per quanto riguarda il funzionamento, ricordiamo che IqOption può essere utilizzato

  • Tramite app mobile per dispositivi iOS e Android
  • Tramite piattaforme desktop per Mac OS, Windows e Ubuntu
  • Su browser come Google Chrome, Mozilla, Opera, Safari

IqOption, inoltre, è stato insignito di numerosi premi internazionali. Tra questi è possibile ricordare il Century International Quality Gold ERA Award, ma anche il premio per miglior applicazione tecnologica da parte della Web Marketing Association.

Il broker in questione è oggetto di regolamentazione CySEC dal 2014. Gli utenti possono gestire i propri depositi con diversi metodi di pagamento. Ecco l’elenco completo:

  • Visa
  • Visa Electron
  • Mastercard
  • Maestro
  • Web Money
  • Skrill
  • Neteller

In pochi anni, il broker online IqOption ha riscosso molto successo. Giusto per dare qualche numero, ricordiamo che, nel 2017, erano oltre 25 milioni gli utenti registrati su questa piattaforma. Per quel che concerne il volume di trading mensile, si parla di più di 380 milioni di dollari (dati del 2017).

Oggi come oggi, il broker è disponibile in quasi 30 Paesi del mondo e vanta più di 20 milioni di utenti attivi. Il successo si può “misurare” anche tramite le operazioni giornaliere. Se nel 2015 superavano di poco le 600.000, oggi sono più di un milione (dati aggiornati al 2017). Degni di nota sono anche i numeri riguardanti le risposte in chat e nei ticket. In pochi anni, le tempistiche per le risposte sono scese notevolmente, passando da una media di 4 minuti nel 2015 ai poco più di trenta secondi di oggi. Lo stesso vale per i ticket che, secondo i dati aggiornati al 2017, ricevono risposta in 16 minuti. Dopo questa introduzione prettamente tecnica, possiamo entrare nel dettaglio degli asset disponibili.

IqOption asset

IqOption è un broker che, come già ricordato, consente di fare trading su diversi assets. Tra questi è possibile ricordare le criptovalute. Ecco quali sono quelle disponibili:

  • Bitcoin
  • Ethereum
  • Ripple
  • Bitcoin Cash
  • EOS
  • Litecoin
  • TRON
  • Dash
  • NEM
  • Ethereum Classic
  • QTum

Dalla pagina principale dedicata all’asset, è possibile accedere a informazioni in tempo reale sull’andamento delle varie criptovalute.

Lo stesso vale per gli altri asset, come per esempio le valute Forex. Entrando nel merito delle opzioni disponibili su IqOption, ricordiamo che è possibile fare trading sulle seguenti coppie valutarie:

  • EUR/USD
  • USDD/JPY
  • USD/CHF
  • USD/RUB
  • USD/NOK

Come aprire un conto su IqOption

A questo punto, è arrivato il momento di capire come aprire un conto su IqOption. Questo broker permette di aprire un conto demo, cliccando qui, e un conto con denaro reale. Il primo è illimitato e consente di fare trading senza mettere a rischio il proprio denaro. Illimitato, dovrebbe essere utilizzato tenendo conto di limiti temporali. In poche parole, dopo poche ore di prova è il caso di passare alla versione con denaro reale.
Qui arriva il bello: il conto con denaro reale di IqOption permette di iniziare con un deposito minimo molto basso, pari a soli 10 euro. Per aprirlo è necessario seguire questi passi:

  • Accesso alla home del sito internet a questa pagina
  • Registrazione tramite le credenziali Facebook o Google dalla finestra presente nella parte destra della home

Chi vuole, può anche inserire nome, cognome, e-mail e password. Una volta completati questi step, ci si trova davanti alla pagina sottostante.

iqoption

A questo punto, bisogna cliccare su “Negoziare”. Cosa succede una volta superato il suddetto step? Che si apre la trading station, ossia la “piazza” di utilizzo del conto demo (e non solo).
Il conto di esercitazione di IqOption è caratterizzato dalla presenza di 10.000 dollari accreditati virtualmente. Come è chiaro dall’immagine sottostante, l’ambiente di lavoro è molto semplice da utilizzare. Il trader può accedere a informazioni sugli utenti migliori che operano sul broker, ma anche a una sezione di video lezioni. Quali sono gli argomenti trattati? Il Forex, le tipologie di grafici, le informazioni per impostare le finestre di trading e molte altre tematiche, come per esempio l’analisi tecnica.

iqoption

Cliccando sul pulsante “Ricaricare”, è possibile effettuare il deposito per l’apertura del conto con denaro reale su IqOption. Clicca qui per iniziare ora! Come già ricordato, è sufficiente depositare 10 euro per dare il via alla propria esperienza di trading. Nessun broker online permette di iniziare con così poco.

Non c’è che dire: la piattaforma di trading di IqOption è davvero molto performante. Caratterizzata da un layout multigrafico e da indicatori di analisi tecnica, consente anche a chi è alle prime armi di operare con sicurezza e rapidità. Come già detto, la piattaforma può essere utilizzata anche grazie ad app per disositivi iOS e Android. L’app in questione è molto apprezzata dagli utenti. Tra gli aspetti positivi di IqOption opinioni app, è possibile ricordare la possibilità di cambiare il colore alle candele.

Token OTN: cosa sono?

Parliamo ora dei token OTN, fondamentali per capire cos’è IqOption. Iniziamo a dire che OTN è l’acronimo di Open Trading Network. Al centro dell’attenzione c’è la prima borsa decentralizzata di criptovalute. Grazie ad essa, è possibile concretizzare uno scambio sicuro tra le varie reti Blockchain.

La distribuzione dei token OTN è terminata nel febbraio 2018. Data questa premessa, possiamo ricordare che OTN Network è una fondazione senza fini di lucro, nata con lo scopo di rendere più facili le operazioni con le criptovalute. Dal 16 ottobre 2017 a febbraio 2018 sono stati distribuiti 100 milioni di token.

Trading con i CFD: ecco cosa sapere

IqOption è un broker che permette di fare trading con i CFD. Cosa sono? I Contracts for Difference sono strumenti derivati. Grazie ad essi è possibile replicare l’andamento dell’asset senza bisogno di acquistare nulla. Questo è un grande vantaggio, in quanto tutela dalla volatilità che contraddistingue le criptovalute. I CFD sono semplici da gestire. Quello che conta è aprire la posizione giusta tra long e short, prevedendo l’andamento dell’asset.

L’unico onere economico che viene applicato è lo spread, ossia la differenza tra bid e ask. Come già detto, non vengono caricate commissioni.

I CFD sono vantaggiosi ma hanno anche un rovescio della medaglia importante dato dalla leva finanziaria. Di cosa si tratta? Di un moltiplicatore che permette di operare con una cifra più alta rispetto a quella del deposito iniziale. Questo amplifica sia i guadagni, sia le perdite. Ecco perché il trader deve avere molta confidenza con i meccanismi di stop loss, grazie ai quali è possibile indicare al broker quando arrestare le perdite.

Conclusioni

IqOption è davvero uno dei migliori broker legali presenti sul web. Come già detto, mette a disposizione degli utenti una sezione video per formarsi in maniera rapida e gratuita. Tra gli ausili utili al proposito, è possibile ricordare anche la presenza di  un blog.
Questo spazio, costantemente aggiornato con articoli di qualità, è utile per informarsi su tematiche che vanno dai tassi alle scelte degli investitori che, di volta in volta, si concentrano su un bene piuttosto che su un altro.

Vuoi iniziare a giocare in borsa con IqOption? Clicca qui!