Home News Finanza Il Soldi e gli Investimenti stanno lasciato la Cina a un ritmo...

Il Soldi e gli Investimenti stanno lasciato la Cina a un ritmo incessante

yuan_cina_soldi
Fonte: Pixabay

Pechino sta intensificando la sua lotta per contrastare il flusso di denaro in uscita dalla Cina, mentre il paese si scontra con i suoi problemi economici e le tensioni della guerra commerciale con gli Stati Uniti. Tensioni alleggerite, ma non del tutto scomparse.

Secondo gli analisti, i soldi stanno uscendo dalla Cina con una velocità record. E il tutto attraverso metodi poco legali. Questa è una pessima notizia per il paese, che deve mantenere elevate le sue riserve finanziarie per non vedere la fiducia nei mercati rallentare. 

4 anni fa abbiamo visto centinaia di miliardi di dollari andare in fumo a causa di danni finanziari locali, e proprio per questo l’Amministrazione statale dei cambi, un importante regolatore del governo, ha dichiarato che il suo compito principale per l’anno prossimo sarà quello di prevenire gravi rischi finanziari, evitare uscite di capitale anomale attraverso i suoi confini e reprimere i business illegali.

“Dobbiamo combattere una battaglia decisiva” per fermare i rischi finanziari e mantenere la stabilità del mercato, hanno dichiarato responsabili locali cinesi.

Il Governo Cinese ha già iniziato a reprimere la fuga di capitali. Lo scorso mese, ha multato Chinabank Payments per $ 4,2 milioni. Si tratta di una delle più grandi multe mai emesse per dello spostamento di denaro fuori dai confini cinesi. Il regolatore non ha spiegato quanto fosse stato trasferito, ma probabilmente, si sta parlando di decine di milioni di yuan,visto che la Cina calcola le multe in base alla quantità di soldi che sono sotto scrutinio. 

In merito all’accaduto si è anche speculato che i trasferimenti fossero stati effettuati da “fonti esterne” che avrebbero approfittato di alcuni bug. Fatto che sembra alquanto strano.

Bank-of-ChinaLe grandi società non sono le uniche legate alla fuga di denaro dalla Cina. All’inizio di questo mese, un cliente della Bank of China ha prelevato $ 50.000 in contanti dal suo conto bancario in soli 7 giorni. Il regolatore ha multato la banca di quasi $ 6.000 per aver infranto una regola del governo che limita la quantità di valuta estera che le persone possono ritirare dai loro conti e in un breve periodo di tempo.

Mentre la somma era piccola, questo mette in evidenza quanto il Governo Cinese sia pronto a combattere il fenomeno, reprimendo e bloccando prelievi. 

Uno dei motivi per i quali i Cinesi sono stressati dalla fuga di denaro all’estero è da ricondursi alle preoccupazioni economiche del paese, con una domanda interna raffreddata dagli scontri commerciali con l’America. 

Da sottolineare che Lo Yuan si è anche indebolito, (a causa delle Banca Centrale) aiutando in qualche modo il paese a contrastare l’impatto delle grandi tariffe statunitensi sulle sue esportazioni. Dall’inizio della guerra commerciale fin dall’anno scorso, la valuta si è deprezzata di circa il 12% rispetto al dollaro USA.

Una valuta più debole, tuttavia, aumenta anche il rischio che le persone cercheranno di muovere comunque denaro fuori dal paese, il che a sua volta minaccia di abbassare ulteriormente il valore dello yuan.

Il governo cinese è riuscito anche a fermare soldi puliti in uscita. Ad esempio, solo 74 miliardi di dollari hanno lasciato la Cina attraverso canali regolamentati nella prima metà di quest’anno. Questa è la cifra più bassa degli ultimi 10 anni, secondo Gene Ma, capo della ricerca cinese presso l’Istituto di finanza internazionale.

Nonostante questo, una quantità incredibile di fondi ha lasciato la Cina attraverso “transazioni non registrate” durante lo stesso periodo. Stiamo parlando di $ 131 miliardi che sono usciti dalla Cina solo nei primi sei mesi del 2019. Ma come fanno i Cinesi a spostare i soldi? Le persone possono muovere denaro chiedendo ad amici e parenti di unire tra di loro il limite annuale in valuta estera che possono ritirare dalle banche cinesi o sostenendo di voler effettuare investimenti all’estero che in realtà non esistono. Altri utilizzano le criptovalute, comprando il Bitcoin e altre monete virtuali e spostandole anonimamente. Chi riceve il contante lo utilizza poi per business illegali nel paese e in seguito riesce a spostare i soldi fuori dalla Cina.

Altro fattore che potrebbe vedere altri soldi uscire dal paese, viene influenzato dai nuovi tagli di interesse di riferimento. Questo mentre la Cina e gli Stati Uniti hanno recentemente chiuso un accordo commerciale di “fase uno” che potrebbe diminuire le tensioni tra di loro.

Nonostante questo si prevede che la banca centrale cinese lascerà nuovamente svalutare la valuta locale se l’accordo non venisse rispettato. 

La Cina ha buoni motivi per volere i suoi soldi nel paese. L’ultima volta che la Cina ha visto questo tipo di fuga di capitali è stata nel 2015 e nel 2016, quando l’economia ha vacillato e la Banca popolare cinese ha improvvisamente svalutato lo yuan, rovinando i mercati finanziari globali.

In media, la quantità di denaro che uscì dalla Cina aveva rappresentato un equivalente del 6% del PIL del paese, sia nel 2015 che nel 2016. In totale, la Cina aveva perso $ 1,28 trilioni ed è stata costretta ad attingere alle sue riserve valutarie per evitare che la sua moneta scendesse a livelli catastrofici. 

Le riserve estere sono diminuite di oltre $ 800 miliardi in quei due anni prima di recuperare alcune perdite nel 2017. Da quel momento, Pechino ha notevolmente rafforzato il controllo del capitale e reso più difficile per la gente scambiare soldi in valuta estera o trasferirli in altri paesi.

Per fortuna, all’inizio di Novembre,  la Cina ha aperto ulteriormente i suoi mercati finanziari per attirare investitori e società straniere. Questo tipo di azioni può solo che aumentare l’interesse degli investitori stranieri nel mercato cinese e attrarre più denaro all’interno dei confini del paese.

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Tra I migliori broker CFD
    • Ampia scelta Criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Servizio CFD. L'80,6% perde denaro. **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)