Home Guide di Trading e Criptovalute Wallet di Criptovalute, Come utilizzarli e perché evitarli se vuoi Guadagnare

Wallet di Criptovalute, Come utilizzarli e perché evitarli se vuoi Guadagnare

criptovalute-wallet

Migliori Wallet (portafogli) per Bitcoin e Criptovalute

In questa guida vorremmo parlarti dei wallets per Bitcoin e per le altre criptovalute.

I wallets sono dei veri e propri portafogli elettronici grazie ai quali è possibile conservare le monete digitali di cui si è proprietari.

Si tratta di strumenti particolari che hanno delle specifiche caratteristiche che li rendono più adatti per una criptovaluta e non per un’altra; per questo motivo prima di scegliere il portafoglio elettronico più adatto alle tue esigenze informati sulle loro caratteristiche, sui prezzi e su quali sono quelli più adatti alle tue esigenze.

Cos’è un Wallet?

Se hai intenzione di diventare proprietario di Bitcoin oppure di altre criptovalute, il primo passo da compiere consiste nell’acquistare un wallet.

Ma di cosa si tratta e a cosa serve il portafoglio per criptovalute?

Cominciamo dicendo che il wallet è una sorta di conto corrente bancario, si tratta cioè di un deposito dove è possibile conservare la valuta elettronica.

Avere un wallet permette al suo proprietario di ricevere e inviare Bitcoin e le altre monete digitali.

I wallets sono dei dispositivi molto sicuri perché sono forniti di chiavi di accesso private e personali: dei veri e propri codici segreti che permettono al titolare dell’apparecchio di utilizzare la moneta custodita al suo interno.

chiave_privata_criptovalute

Le chiavi di accesso che permettono al proprietario di un portafoglio elettronico di accedervi rappresentano l’elemento da proteggere e da custodire, perché è l’unico modo per entrare in possesso delle criptovalute.

Se vuoi iniziare a Fare Soldi con le Criptovalute non hai bisogno di un Wallet Digitale ma di affidarti ai tre broker che seguono. Sono Autorizzati dalla Consob ad operare in Italia. Sono sicuri e ti spiegheranno come comprare e vendere il Bitcoin e come imparare a investire online.

Clicca qui per aprire un conto con eToro.

——-

Clicca qui per aprire un conto con 24Option.

——-

Clicca qui per aprire un conto con Trade.

——-

Il wallet può avere diverse forme, pur conservando le stesse caratteristiche, infatti può essere un’app, un sito web oppure un dispositivo fisico.

In quest’ultimo caso si parla di wallet hardware e si tratta di uno strumento elettronico fisico che ha come scopo principale la custodia/protezione delle valute inserite al suo interno.

Questo dispositivo potrebbe essere paragonato ad una memoria esterna o ad un estensione di memoria e, in quanto tale, per poter funzionare deve essere collegato ad un pc, ad uno smartphone o ad un tablet.

Il wallet hardware, infatti, deve essere connesso con un dispositivo elettronico compatibile affinché le criptovalute presenti al suo interno possano essere utilizzate e scambiate.

A differenza dei portafogli elettronici in formato software, quelli hardware sono molto più sicuri perché non possono essere attaccati dagli hacker. In sostanza fin quando il dispositivo non viene collegato alla rete, e quindi è offline, è inattaccabile.

Anche se l’hardware dovesse essere rubato, il malintenzionato dovrebbe disporre dei codici di sicurezza per poterlo attivare e per poter disporre delle criptovalute presenti al suo interno.

In una circostanza del genere, ovvero il furto del dispositivo, il proprietario può recuperare le monete digitali presenti al suo interno, purché disponga di un codice segreto di backup. Di solito si chiama “frase seed”. Puoi vedere un esempio sotto di una frase Seed per il wallet Electrum

seed_electrum

Oltre alla versione hardware esistono anche gli hot wallets, ovvero dei dispositivi che funzionano solo quando sono connessi ad internet. Anche in questo caso sono previste delle chiavi private e dei codici segreti per poter accedere al portafoglio elettronico, tuttavia gli hot wallets generano le loro chiavi private su un dispositivo connesso alla rete e questo aspetto rappresenta senz’altro un pecca nel livello di affidabilità.

Quali sono i Migliori Wallet per Bitcoin?

I wallets hardware non sono gratuiti e prevedono il pagamento di un costo piuttosto elevato.

hardware_wallet_cripto

Senza dubbio questo è uno degli aspetti negativi che riguarda i portafogli elettronici fisici, infatti si tratta di dispositivi che, pur garantendo un ottimo grado di sicurezza, comportano un investimento iniziale.

Quando si possiede una cifra considerevole di Bitcoin o criptovalute, spendere 100/200 euro o anche di più, per proteggere il tuo bottino, è la soluzione più logica. Certo non vale la pena investire queste cifre se invece si possiedono poche centinaia di euro di monete digitali.

La versione software dei portafogli elettronici invece è, nella maggior parte dei casi, gratuita.

Se vuoi iniziare a Fare Soldi con le Criptovalute non hai bisogno di un Wallet Digitale ma di affidarti ai tre broker che seguono. Sono Autorizzati dalla Consob ad operare in Italia. Sono sicuri e ti spiegheranno come comprare e vendere il Bitcoin e come imparare a investire online.

Clicca qui per aprire un conto con eToro.

——-

Clicca qui per aprire un conto con 24Option.

——-

Clicca qui per aprire un conto con Trade.

——-

I più importanti Wallets Hardware per Bitcoin

  • Ledger Nano X, un dispositivo realizzato nel 2019 che può arrivare a costare tra i 130/150 euro;
  • Ledger Nano S, un wallet del 2016 che ha un costo molto più accessibile, parliamo di 50/60 euro;
  • Trezor T, un portafoglio elettronico per criptovalute messo in commercio nel 2018 e il cui costo si aggira tra i 180/200 euro;
  • Trezor One è del 2013 e costa sugli 80/100 euro;
  • KeepKey è un wallet hardware del 2015 e ha un costo di 80/100 euro.

wallet_hardware_criptovalute

Quando un investitore si appresta a scegliere il wallet migliore per custodire le sue criptovalute deve decidere se optare per un ottimo livello di sicurezza – con i wallets hardware – oppure risparmiare qualche soldino – con i wallets software.

Recensioni sui Migliori Wallet Hardware per Bitcoin

Ledger Nano X è la nuovissima versione di wallet hardware prodotti dalla casa Ledger. Si tratta di un dispositivo elettronico dotato anche di sistema bluetooth, peculiarità, questa, che lo rende un apparecchio assolutamente innovativo perché può essere connesso anche al sistema iOS.

ledger_nano_x

Ledger Nano X è un portafoglio assolutamente sicuro, infatti offre livelli di affidabilità nettamente superiori alle transazioni eseguite con le app scaricate sugli smartphone.

Il livello di sicurezza di questo dispositivo è garantito dalla firma, eseguita con Nano X, che deve accompagnare ogni transazione di monete digitali.

Ledger Nano S è la versione più piccola e meno recente tra i wallets hardware prodotti dalla casa Ledger. Il dispositivo in questione è un portafoglio fisico di criptovalute dotato di uno schermo, tutte queste caratteristiche permettono a Ledger Nano S di avere un prezzo di acquisto molto basso, parliamo infatti di meno di 100 euro.

ledger-nano-s

Trezor T è un modello di wallet hardware appartenente alla seconda generazione dei dispositivi di questo tipo. La casa produttrice è la SatoshiLabs.

Il primo apparecchio messo in commercio risale al 2016 ed è stato il Trezor One, dal suo lancio ad oggi, i dispositivi della SatoshiLabs sono tra i più apprezzati e popolari tra i portafogli elettronici fisici utili a custodire Bitcoin e le altre criptovalute.

trezor_t

Trezor One è stato il primo modello ad essere messo in commercio dalla SatoshiLabs, il suo lancio è avvenuto nell’agosto del 2014, diventando uno degli strumenti di accumulo per cripto monete più apprezzato dagli investitori.

KeepKey è stato lanciato nel settembre 2015 ed è stato il secondo dispositivo ad avere uno schermo, inoltre il suo display è decisamente più grande rispetto a quello installato sui portafogli elettronici dei principali competitors.

Tra le caratteristiche che definiscono KeepKey e che lo rendono più affidabile rispetto a Ledger Nano S e Trazor ci sono i livelli di sicurezza che ne fanno un dispositivo migliore e con maggiori funzionalità.

KeepKey-hardware-wallet

Se vuoi iniziare a Fare Soldi con le Criptovalute non hai bisogno di un Wallet Digitale ma di affidarti ai tre broker che seguono. Sono Autorizzati dalla Consob ad operare in Italia. Sono sicuri e ti spiegheranno come comprare e vendere il Bitcoin e come imparare a investire online.

Clicca qui per aprire un conto con eToro.

——-

Clicca qui per aprire un conto con 24Option.

——-

Clicca qui per aprire un conto con Trade.

——-

Wallet Software per il Telefonino

Uno dei migliori portafogli elettronici per Bitcoin è Samourai, si tratta di un dispositivo che può collegarsi al sistema operativo Android, inoltre dispone un gran numero di funzioni, ha un livello di sicurezza senza eguali ed è costantemente aggiornato dai suoi programmatori nel tentativo di renderlo un prodotto sempre più efficiente.

Mycellium, invece, è un wallet molto facile da usare per inviare e ricevere pagamenti. Anche le operazioni come il backup del dispositivo sono molto semplici da eseguire.

Tra i software pensati per Android abbiamo anche Breadwallet che permette all’utente di controllare le chiavi private.

Wallet Bitcoin: approfondimenti e curiosità

I portafogli elettronici pensati per custodire Bitcoin e le altre cirptovalute possono essere sia in formato software che in formato hardware, come avrai capito.

Nel primo caso parliamo, per ricordartelo, di portafogli disponibili sul web che, pertanto, memorizzano le chiavi crittografate online. Questo sistema purtroppo espone il wallet al rischio di essere hackerato, tuttavia presenta un duplice vantaggio: sono gratuiti e sono accessibili da qualsiasi dispositivo connesso alla rete.

Uno dei wallet utilizzati per proteggere le proprie criptovalute è il GreenAddress, anche in questo caso parliamo di una versione software del portafoglio elettronico, inoltre questo strumento è compatibile con alcuni dispositivi hardware come: Trezor, Ledger Nano e HW1. Si tratta di un apparecchio multi-firma in quanto è necessaria una conferma manuale da parte dell’utente per eseguire il trasferimento di criptovalute, in questo modo, pur essendo un sistema online, GreenAddress riesce a garantire buoni livelli di sicurezza.

Greenaddresswallet-social

Documentandosi sui vari wallets è possibile notare che esiste un numero nettamente maggiore di dispositivi pensati per il sistema operativo rispetto alle versioni iOS, ma la ragione di tale disparità è legata la fatto che, al momento della loro prima uscita, la Apple aveva completamente bandito i portafogli Bitcoin, salvo poi cambiare idea.

Se vuoi iniziare a Fare Soldi con le Criptovalute non hai bisogno di un Wallet Digitale ma di affidarti ai tre broker che seguono. Sono Autorizzati dalla Consob ad operare in Italia. Sono sicuri e ti spiegheranno come comprare e vendere il Bitcoin e come imparare a investire online.

Clicca qui per aprire un conto con eToro.

——-

Clicca qui per aprire un conto con 24Option.

——-

Clicca qui per aprire un conto con Trade.

——-

Come Comprare Criptovalute e spostarle nel proprio Wallet

Comprare Criptovalute non è difficile, se sai come farlo e se sai come proteggere le tue monete digitali da hackers. Avrai capito che devi scegliere un wallet, dove avrai una chiave pubblica dove poter inviare e ricevere le tue criptomonete, e una chiave privata, che dovrai tenere in un posto sicuro. La chiave privata ti permette di accedere alle tue criptomonete e spostarle, in sintesi è come la chiave di casa. Non va persa e non va esposta a malintenzionati. Tutto questo, alcune volte, crea disagio, specialmente per chi è nuovo a questo mondo digitale.

In ogni caso, l’unico posto affidabile per comprare Ethereum, Bitcoin, Litecoin o altre monete digitali, è quello di aprire un conto su un exchange di cripto. Dovrai identificarti inviando i tuoi documenti, poi utilizzare la carta di credito o un bonifico bancario per depositare fondi FIAT per comprare, e poi spostare i tuoi beni fuori dall’exchange. Alcuni exchange sono stati vittime di Hacker, quindi è fondamentale ritirare le tue criptomonete.

crypto-exchange

Comprando le criptovalute, avrai quindi un numero di monete virtuali in possesso. Potrai tenerle per quanto tempo vuoi. Di solito, chi compra cryptocurrencies, lo fa per tenerle a lungo termine e vendere quando il loro valore sale. Ma se il loro valore dovesse scendere? E’ già successo nel 2017 dove il Bitcoin era arrivato a 20.000 USD da 2500 in 4 mesi, per poi crollare nel 2018 e 2019 a 3200 euro. Immagina lo stress!

Per questo, molti, non amano comprare le monete digitali, ma amano specularci. In questo modo non hanno bisogno di un Wallet Digitale, non devono capire come proteggere il loro capitale digitale e non devono preoccuparsi di eventuali crolli di una moneta piuttosto che un altra. L’unica cosa che devono fare è quella di imparare a speculare nei mercati delle criptovalute.

Se vuoi iniziare a Fare Soldi con le Criptovalute non hai bisogno di un Wallet Digitale ma di affidarti ai tre broker che seguono. Sono Autorizzati dalla Consob ad operare in Italia. Sono sicuri e ti spiegheranno come comprare e vendere il Bitcoin e come imparare a investire online.

Clicca qui per aprire un conto con eToro.

——-

Clicca qui per aprire un conto con 24Option.

——-

Clicca qui per aprire un conto con Trade.

——-

Come Fare Soldi con le Criptovalute senza un Wallet Digitale di Bitcoin

crpto-cfd-trading

Il Modo migliore per guadagnare dalle criptovalute è facile: non devi comprare una moneta digitale e non devi avere un portafoglio digitale. Ti basta avere un conto di trading online su un broker regolato in Italia e autorizzato ad offrire servizi di negoziazione in borsa. Sembrano paroloni, ma credici che è molto più sicuro di inviare i tuoi documenti personali a una società offshore o comprare bitcoin su un exchange. La maggior parte degli exchange non sono nemmeno regolati. Si tratta di società private che possono praticamente sparire con i tuoi soldi. Aprendo un account su una piattaforma di trading sui CFD, avrai invece accesso alla possibilità di investire in Contratti che hanno come riferimento il valore, ad esempio, dell’ Ethereum. O del Bitcoin. O di altre criptomonete. Se il valore di una di queste dovesse salire, guadagnerai. Se il valore dovesse scendere, guadagnerai. Ti starai chiedendo, come è possibile che il valore scende e io faccio soldi? Semplice, i CFD sono dei contratti che ti permettono di decidere se voler investire su un asset in salita o in discesa. Puoi decidere prima se un certo titolo azionario, materia prima, indice o appunto criptovaluta, incrementerà il suo valore o perderà valore. Questo è fantastico perchè, in pratica, è veramente semplice da fare. Non comprerai un titolo o una moneta, ma il contratto che lo rappresenta.  Inoltre, i broker presenti oggi nei mercati finanziari, offrono corsi online di trading gratuiti, segnali di trading dove riceverai indicazioni su dove il trend della borsa sta andando, guide online, eBook, video corsi e molto altro. Il loro obiettivo è quello di farti fare soldi in borsa. Loro, furbi, guadagnano se tu guadagni. Prendono una percentuale su questo. Il loro interesse, quindi, è quello che tu possa diventare un esperto di trading su internet.

Se vuoi iniziare a Fare Soldi con le Criptovalute non hai bisogno di un Wallet Digitale ma di affidarti ai tre broker che seguono. Sono Autorizzati dalla Consob ad operare in Italia. Sono sicuri e ti spiegheranno come comprare e vendere il Bitcoin e come imparare a investire online.

Clicca qui per aprire un conto con eToro.

——-

Clicca qui per aprire un conto con 24Option.

——-

Clicca qui per aprire un conto con Trade.

——-

Come Guadagnare Soldi senza un Wallet e Senza avere Voglia di Studiare

Un altro modo per avere profitto dalle criptovalute, sempre senza avere un portafoglio digitale, quindi senza usare un exchange e senza, addirittura avere nessuna intenzione di capire come funziona la borsa, è quello di affidarsi a broker che offrono la possibilità di copiare altre persone e seguire, in maniera automatica, quello che fanno gli esperti del mercato. Come è possibile?

Grazie ad eToro, Broker regolato e autorizzato dalla Consob, e grazie al loro innovativo sistema chiamato Copy Trading, puoi aprire un conto da loro, verificare la tua persona, effettuare un deposito e andare a scegliere Trader che hanno una % di guadagno in verde e che stanno facendo soldi. Come puoi vedere nella foto che segue, queste persone stanno guadagnando con il trading.

copy_trading

Anche tu puoi farlo. Puoi copiare le loro posizioni, seguire le loro operazioni in borsa e diventare un trader vincente. Tutto questo non ti costa soldi extra. Questi trader guadagnano in prestigio e una piccola % del tuo guadagno. Non del tuo deposito.

Clicca qui per iniziare a usare il Copy Trading di eToro.
Piattaforma Caratteristiche Deposito Min. Apertura Conto
plus500
  • Tra I migliori broker CFD
  • Ampia scelta Criptovalute
  • Leva 1:30
  • Conto demo gratuito illimitato
  • Senza Commissioni
  • Guida Completa
100 Inizia
Servizio CFD. L'80,6% perde denaro.
etoro
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Scelta TOP criptovalute
  • Copia trading professionisti
  • Funzione copytrader
  • Senza Commissioni
  • Guida Completa
200 Inizia
Iq Option
  • Interfaccia di ultima generazione
  • Deposito Minimo Basso
  • Conto Demo
  • Piattaforma Intuitiva
  • Trade anche da 1 euro
  • Guida Completa
10 Inizia
24option
  • Tra i migliori broker in Italia
  • Conto demo gratuito di 100.000
  • Possibilità di tradare criptovalute
  • Senza commissioni
  • Leva 1:30
  • Guida Completa
100 Inizia
Markets
  • Trading su Criptovalute
  • Trend dei trader
  • Zero Commissioni
  • Piattaforma Professionale
  • Trading fine settimana
  • Guida Completa
100 Inizia