Home Guide di Trading e Criptovalute Comprare azioni Nexi conviene davvero? Dove e come farlo

Comprare azioni Nexi conviene davvero? Dove e come farlo

Comprare azioni Nexi

Ti chiedi se comprare azioni Nexi sia conveniente? La startup italiana ha senza ombra di dubbio, del potenziale. Si occupa infatti, di poter concedere sia a clienti privati che aziende, pagamenti digitali e soprattutto, veloci.

Entrata nel mercato recentemente, i suoi numeri fanno già sperare bene. Grazie all’elevazione della sua quotazione, Nexi può ritenersi tra le grandissime aziende a rientrare nell’Offerta pubblica iniziale (IPO) maggiormente conveniente del 2019.

I broker italiani più importanti, sono già pronti ad ospitare nella loro piattaforma, i titoli azionari di Nexi, le cui prospettive sembrano piuttosto rosee. Il primo che certamente ne godrà, sarà eToro, senza’altro tra i più autorevoli.

In questa ti illustreremo tutto quello che sarà necessario per decretare la convenienza di investire o capitalizzare denaro in Nexi. Non di meno, altrettanto importante, sarà capire dove conviene poter impiegare il proprio capitale su questa nuova banca digitale.

Oltre le sue potenzialità però, ci sono diversi fattori che vanno valutati attentamente, come per esempio, fare un’ottima previsione del mercato e stabilire quello che potrà essere il miglior asset finanziario del mercato di riferimento.

Per evitare possibili truffe, la soluzione è quella di rivolgersi a broker che siano soprattutto autorizzati, ovvero la cui concessione derivi dalla CONSOB e CySEC.
Abbiamo raccolto i software in questo elenco completo!
  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Tra I migliori broker CFD
    • Ampia scelta Criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Servizio CFD. L'80,6% perde denaro. **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Comprare azioni Nexi: un po’ di storia

Comprare azioni Nexi, un po' di storia
Fonte: Unsplash

Prima di comprare azioni Nexi, è bene conoscere la storia dell’azienda, chi è, che cosa fa e soprattutto, perché dovremmo impiegare capitale in quest’ultima?

La startup ha dato inizio alla sua attività, durante il mese di novembre 2017, quando e fuse e diede vita alla partnership con CartaSì e ICBI (Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane). Compiere l’attività di trader significare valutare ogni dettaglio.

Si tratta di una azienda che mette a disposizione, i propri servizi e le sue infrastrutture per il pagamento e transizione digitali, sul suolo italiano e conta più di 41,3 milioni di carte di credito, 2,7 miliardi di transazioni per ogni anno, e 890mila punti di vendita convenzionati.

In generale la rete di infrastrutture è molto grande, potremmo osare definirla gigantesca. Basti pensare ai suoi 13,5mila ATM e 1,4 milioni di terminali per il pagamento (ovvero lo strumento POS). Questo ha “obbligato” la società, a gestire un traffico di soldi che supera i 446 miliardi di euro.

Per comprendere meglio l’importanza di Nexi, abbiamo pensato fosse opportuno comunicarti, che a partire dal 16 aprile 2019, la banca digitale dopo esser approdata sulla borsa di Milano, poco dopo si è piazzata tra gli indici più importanti di Piazza Affari, FTSE MIB.

L’impresa in questione è una holding, ovvero una società che comprende altri titoli, quote e azioni di altre imprese. Tra quelle che fanne parte di questa Società Per Azioni:

  • Nexi Payments S.p.A., della quale la holding detiene una quota pari al 98,74% del pacchetto azionario;
  • Mercury Payment Services S.p.A., della quale la holding detiene una quota pari al 100% dell’intero pacchetto azionario;
  • Helpline S.p.A., della quale la holding detiene una quota pari al 70% del pacchetto azionario;

A gestire però, altrettante quotazioni della Nexi Holdings S.p.A. è la società Mercury UK Holdco Limited, che detiene una quota pari all’89,07% del pacchetto azionario complessivo.

Conviene comprare azioni Nexi? L’analisi dettagliata

Acquistare azioni Nexi, nonostante si sia introdotta nei migliori indici finanziari, non è detto che possa comportare sempre benefici. Investire sul FTSE MIB richiede studio, tempo e sacrifici in termini di risorse economiche e di tempo.

Ma perché dovrebbe valerne la pena capitalizzare il proprio denaro sulla società di pagamenti digitali? Nello specifico, Nexi è senza dubbio tra i primati, per i seguenti settori:

  • Gestione degli ATM
  • Corporate Banking Interbancario
  • Terminali POS
  • Gestione delle Carte di Pagamento

Prima che tu possa commettere degli errori, l’opzione più idonea sarebbe quella di ricorrere a software di trading come Trade.com, in cui potrai fare formazione grazie agli strumenti messi a disposizione, video tutorial ed ebook.

Andamento azioni Nexi: valutiamo la sua parte finanziaria

Un buon trader, nella sua strategia di guadagno online, deve valutare esattamente ogni parte finanziaria. Ecco qualche dato che pensiamo possa tornarti utile, per fare le tue valutazioni:

Dati finanziari Nexi

  • Capitalizzazione borsistica: 7.923.120.546 euro.
  • Numero di azioni: 627.777.777 azioni ordinarie.
  • Piazza di quotazione: Borsa di Milano.
  • Settore: Technology. Software – Infrastructure
  • Dipendenti: 2mila, circa.
  • Persone di riferimento: Michaela Castelli (presidente) e Paolo Bertoluzzo (amministratore delegato).

Di seguito i dati finanziari di Nexi, relativi all’anno 2018 e comparati a quelli dell’anno 2017:

  • Ricavi: 1,564 mld di euro, erano 1,417 nell’esercizio precedente.
  • Utile netto: 19,973 mln di euro, erano 73,112 mln nel 2017.
  • EBITDA: 324,688 mln di euro, erano 244,627 mln nel 2017

Azionariato Nexi: chi sono i principali azionisti di Nexi SpA?

Il 60,96%, appartiene alla Mercury UK Holdco Ltd.
Il 3,196%, appartiene alla GIC Private Limited

Dividendi Nexi 2020:

Al momento (durante il mese di marzo 2020) non risulta distribuito alcun dividendo da parte della holding Nexi. Un punto sfavorevole, dato che tale azione avrebbe contribuito a convincere un investitore ad acquistare azioni della banca moderna.

Come acquistare azioni Nexi senza difficoltà

Certamente, la soluzione migliore se ti stessi chiedendo come acquistare azioni Nexi, è adottare una strategia di trading CFD. Broker come ForexTB e similari, ti danno l’opportunità di poter trarre un profitto grazie ai Contratti per Differenza.

Un metodo certamente vantaggioso, viene definito vendita alla scoperto, ovvero poter trarre un guadagno sia nel caso in cui un valore di un titolo salga, che quando scenda. Le due opzioni infatti, ti consentono di:

  1. Acquistare il titolo azionario Nexi (con una posizione “long”) ed ottenere ricavi nel caso in cui il titolo dovesse essere in rialzo;
  2. Vendere il titolo azionario Nexi (con una posizione “short”) ed ottenere ricavi nel caso in cui il titolo dovesse andare al ribasso;

Un altro vantaggio (tra quelli più importanti), è il costo molto basso della commissione (in alcuni casi un’assenza) e lo spread altrettanto minimo.

Reputiamo quindi, che sia meglio optare per l’investimento in CFD Nexi, piuttosto che ricorrere alle banche tradizionali, i cui costi sarebbero esorbitanti.

Quotazione attuale Nexi: come individuarla?

Quotazione attuale Nexi

Un aspetto che un buon trader non dovrà sottovalutare, riguarda la quotazione attuale Nexi che potrà essere individuata o tramite i motori di ricerca (da Google) oppure tramite i grafici forniti da software di trading online.

Gli esperti sanno bene che al momento della quotazione iniziale, la holding Nexi, avrebbe dovuto superare un momento di assestamento del totale mercato. Cerchiamo infatti, di fare un’analisi ben più profonda:

In un primo periodo, la sua quotazione subì degli sbalzi: a volte una forte ascesa, altre, una discesa che toccò anche il 5%. I trader più avanzati però, consigliano di cominciare ad investire al raggiungimento del target pari a 10per ogni azione.

Dove conviene comprare azioni Nexi?

Un’altra domanda altrettanto essenziale, la cui risposta gioverà sul futuro del trader, è: dove conviene comprare azioni Nexi? Il primo step è quello di evitare a tutti i costi, le potenziali truffe sul trading.

Guadagnare con le azioni Nexi, senza conoscere il mercato

Questa affermazione non dovrà alludere al “dolce far niente”. Esistono broker come eToro, che dispongono di due funzioni importanti, soprattutto per chi è alle prime armi:

  1. Social trading: poter condividere le strategie ed opinioni con tutta la community.
  2. Copy trading: replicare le strategie adottate, da chi ha già ottenuto risultati.

Acquistare azioni Nexi con solo 10€ di deposito

Gli inizi per un trader sono difficili, per questo motivo occorre depositare una cifra irrisoria (approfittando dei 10€ con IQ Option, per ridurre i rischi e acquistare azioni Nexi a basso costo.

Formazione gratuita per acquistare azioni Nexi

Seppur ForexTB preveda un deposito minimo pari a 250€, la cosa positiva è che al suo interno, vi un è corso gratuito di formazione, per imparare a muovere i primi passi.

Non sottovalutiamo il software Trading Central, per leggere i segnali ricevuti dal sistema. A detta degli utenti e prova nostra, è molto affidabile.

Comprare azioni Nexi senza pagare

Per ultimo ma non per importanza, la possibilità di poter investire in azioni Nexi, testando gratuitamente il programma Trade.com. La demo gratuita, consente di poter cominciare con un denaro virtuale.

Competitor Nexi: chi temere?

Anche la holding Nexi, così come tutte le altre grandi società, ha dei competitor. Ma chi sono i più temuti?

  • ACI Worldwide: azienda degli Stati Uniti d’America, che offre e dispone di sistemi di pagamento digitali, il cui fatturato è pari a 1,08 mld di dollari.
  • Fiserv. una multinazionale fornitrice di tecnologia per servizi finanziari.
  • Total System Services: azienda americana che mette a disposizione, servizi di elaborazione dei pagamenti, servizi commerciali e servizi di pagamento correlati. Non di meno, distribuisce carte di debito prepagate e ricaricabili, conti di deposito di richieste agli underbank. Nel 2018 il suo fatturato è stato superiore a ben 4 mld di dolari.
  • Paypal Holdings: altra società statunitense, che offre servizi di pagamento digitale e di trasferimento di denaro tramite il mondo di internet, nonché servizi finanziari ai propri clienti operando come istituto di credito.
  • Stripe: restando sempre in tema di società statunitense, quest’ultima ha sviluppato un programma informatico, che consente di inviare e ricevere pagamenti via internet. Il servizio è disponibile sia per aziende che privati.

Comprare Azioni Nexi: le nostre conclusioni e opinioni sui forum

Abbiamo e avrai certamente capito, le potenzialità di comprare azioni Nexi. Se dovessimo dare una opinione finale, lo reputiamo un impiego di capitale abbastanza conveniente. Nonostante ciò, ribadiamo l’attenzione allo studio di mercato e del settore, che è abbastanza delicato.

Potresti rivolgerti ai forum dedicati, per capire come si stanno muovendo i tuoi “colleghi virtuali” e magari, chiedere le loro esperienze, opinioni e condividere le strategie. Un po’ come già avviene per il social trading su eToro.

La fortuna della holding Nexi S.P.A è di ritrovarsi in un mercato digitale, che seppur volatile, è in grande espansione. Oggi come oggi, sempre più gente è propensa agli acquisti online, e a trasferire denaro istantaneamente, grazie alle banche digitali.

Ma tutto ciò non basterebbe, infatti dovrai affidarti a broker autorizzati dalla CySEC e CONSOB, il quale di permetteranno di evitare truffe e raggiri sul trading.

Ecco una lista completa per iniziare a fare le tue operazioni finanziarie in modo sicuro!

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Tra I migliori broker CFD
    • Ampia scelta Criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Servizio CFD. L'80,6% perde denaro. **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)