Home Guide di Trading e Criptovalute Comprare azioni Netflix: dove conviene acquistare?

Comprare azioni Netflix: dove conviene acquistare?

Comprare azioni Netflix
Fonte: Unsplash

Stai pensando di comprare azioni Netflix e trarre un profitto dall’azienda che ha riscosso successo nel settore dello streaming? Il trading online, è sicuramente un mercato finanziario molto complesso, in cui servono tanti studi e molto impegno.

Al di là del successo riscosso dalla piattaforma streaming californiana, seppur ha conquistato il primato in termini di utilizzo e iscrizioni, per decretare la convenienza di investire in Netflix, va fatta un’analisi e vanno esaminate le potenziali prospettive per gli anni a seguire.

Grazie ai tempi odierni, ci sono tantissimi broker affidabili, in primis eToro, che ti dà l’opportunità di poter acquistare azioni Netflix e quindi, poter capitalizzare denaro sulla società più importante in termini di multimedia.

Ma la posizione predominante sul mercato online, non è sinonimo di profitto assicurato. Un trader che fa questo di professione, sa bene che le previsioni in un settore così delicato e volatile, possono appunto, cambiare da un momento all’altro.

In questa guida, ti vorremmo spiegare esattamente, come comprare azioni Netflix, quali sono le potenzialità a lungo termine, e quelli che sono gli investimenti che reputiamo più opportuni da fare o su cui è meglio lasciar perdere.

Naturalmente, il primo passo essenziale sarà quello di scegliere la giusta piattaforma di trading, per evitare che tu possa fare degli errori, che potrebbero comportanti gravi perdite di denaro.

Dai un’occhiata ai broker più autorevoli e affidabili selezionati da noi!

  • Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Iq Option
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Investous
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Scuola di Trading Gratuita
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Comprare azioni Netflix: conosciamo l’azienda

Prima di stabilire se comprare azioni Netflix oppure lasciar perdere, il primo passo è conoscere seppur in breve, la storia aziendale. La piattaforma si occupa di distribuire contenuti streaming, di vario genere: dall’intrattenimento per piccini a quello per grandi e così via.

Per accedervi, si paga un fee sotto forma di abbonamento mensile/annuale, da poter sfruttare su gran parte dei dispositivi elettronici: dai PC ai tablet, fino ad arrivare agli smartphone. (Netflix non è disponibile in Cina, Iran e Corea del Nord causa divieto USA).

Fare trading per professione richiede altresì, studio, analisi e propensione ai mercati finanziari e a quello che ne consegue, inclusa quindi, l’economia aziendale e marketing.

Netflix è stata fondata dal lontano 1997, ma solamente negli ultimi anni ha fatto il vero boom. Ciò è derivato da un cambiamento totale dell’ecosistema. Se prima la gente noleggiava DVD per guardare film e serie TV (ricordi Blockbuster?), dopo questo mercato, fallì.

Netflix è quotata in borsa?

Netflix è quotata in borsa
Fonte: Unsplash

Scegliere quando investire in titoli di borsa, non è mai semplice. Netflix è quotata in borsa americana, nella fattispecie, in quella di New York. Per accedere, dovrai farlo attraverso l’indice di mercato NASDAQ Composite, il cui ticker è abbreviato in NFLX.

A questo punto ti starai chiedendo: ma allora è conveniente fare investimenti sulla società di streaming californiana? Dipende dai metodi che sceglierai e ovviamente, dalle previsioni di mercato.

Cosa significa? Che piuttosto di rivolgerti alle banche per impiegare la tua somma di denaro, è più conveniente fare CFD trading con IQ Option, piattaforma autorizzata e sicura, e potrai cominciare con deposito minimo (soltanto 10€, il più basso investimento del mercato).

Conviene comprare azioni Netflix? L’andamento storico

La vera domanda è: conviene comprare azioni Netflix? Se tu fossi alle prime armi, sicuramente ti occorrerebbe una guida sul trading CFD, che ti servirà studiare, per poter fare investimenti nell’azienda streaming.

Il primo picco raggiunto dalla società si è verificato durante l’anno 2011, in cui la sua quotazione fu pari a 300$. Successivamente, a causa di un’azione sbagliata di marketing (suddivise due servizi e li fece pagare separatamente), il valore scese drasticamente.

Il risultato peggiore è stata la quotazione di 50$, un periodo che però, è stato molto breve. Durante l’estate dell’anno 2019, il vero successo toccò i 500$ di valore, per poi abbassarsi a 320$.

Questo per sottolineare, quanto il mercato sia così volatile e predisposto ad un cambiamento inaspettato. Grazie a broker autorevoli come Trade.com, potrai imparare e fare formazione, con video tutorial ed ebook.

Investimenti Netflix: le previsioni

Premettendo che non basta una guida su come comprare azioni Netflix, per scegliere il momento giusto, ma vorremmo farti capire le potenzialità e allo stesso tempo, la pericolosità del settore streaming.

Nel caso specifico della società californiana, gli investimenti Netflix se fatti correttamente, potrebbero comportare dei profitti non indifferenti. A giovare il successo del colosso streaming, è senza dubbio la sua espansione internazionale.

Da quanto Netflix è arrivata sui mercati esteri (durante il mese di settembre dell’anno 2014, Francia, Germania, Belgio, Austria, Svizzera e Lussemburgo, nel 2016 in Canada e nel 2019 in Olanda), gli utenti attivi sono oltre 90 milioni, solamente in queste nazioni.

Le abitudini cambiano: elemento da valutare

Riguardo il settore dell’home Entertainment, Netflix è sicuramente l’azienda per cui crediamo che valga la pena investire e acquistare le sue azioni. Ciò è dovuto soprattutto, alle abitudini che con gli anni sono cambiate radicalmente.

Se in un tempo precedente allo streaming, l’abitudine era quella di accendere la TV e attendere il programma preferito, oggi, sempre più utenti preferiscono pagare un abbonamento mensile e scegliere cosa e quando guardare, la serie TV o il film desiderato.

Questo per sottolineare quanto il mercato dell’online, sia volatile, e ogni previsione va fatta accuratamente, per evitare di perdere molti soldi e ridurre i rischi.

Concorrenti Netflix: chi sono?

Se sei ancora indeciso se conviene acquistare azioni Netflix, è opportuno conoscere i concorrenti (sia in Italia che non), della società californiana. C’è da aver paura di loro? Chi è altrettanto posizionato sul mercato dell’Home Entertainment?

  • Amazon: lo posizioniamo in cima, perché è il diretto concorrente (e il più temibile) per Netflix. Grazie al suo servizio “Prime Video”, propone più di 40.000 serie TV e film, e 10 milioni di utenti hanno già aderito.
  • Hulu Plus: funziona similmente a Netflix (attivo solo su un numero ristretto di paesi), consente anch’essa una prova gratuita e sul catalogo dispone anche del Live Sports.
  • Infine Canal Play: in Francia, è il competitor diretto di Netflix. Sul suo catalogo vi sono oltre 6.000 episodi delle serie TV e più di 1.500 film.
  • Google: non ha una vera e propria piattaforma di streaming, ma con il suo dispositivo Chromecast, la gente può sincronizzare ciò che avviene online, con la TV.

Quotazioni in borsa Netflix: riepilogo storico

  1. Nel 2017 la capitalizzazione borsistica della società Netflix, ha ottenuto un totale complessivo pari a 69.072,70 milioni di dollari.
  2. Il numero di titoli erogati dall’azienda californiana Netflix, attualmente in circolazione sul mercato è pari a 430.054.000.
  3. Il corso delle azioni Netflix viene attualmente quotato negli Stati Uniti d’America sull’indice di mercato NASDAQ Global Select Market del mercato NASDAQ All Market.
  4. La società Netflix fa anche parte della composizione dell’indice borsistico statunitense NASDAQ 100 e di conseguenza, delle 100 imprese del settore delle nuove tecnologie dalla più elevata capitalizzazione borsistica.
  5. L’azionariato della società Netflix è composto per il 12,04% da parti gestite dal gruppo Capital Research Global Investors, per il 6,10% da parti di The Vanguard Group, per il 5,45% da altre parti gestiste poi, dal fondo di investimento statunitense Growth Fund of America, per il 4,57% da parti controllate da Fidelity Management and Research Company, per il 3,97% da parti controllate da State Street Corporation, per il 3,51% da parti di T Row Price Associates, per il 2,48% da parti controllate da Jennison Associates e per il 2,37% da parti controllate da SRS Investment Management.

Impiegare capitale negli indici di borsa, è altrettanto rischioso, seppur produttivo. Anche in questo caso, dobbiamo analizzare, prevedere e studiare attentamente, ogni eventuale prospettiva di crescita o perdita.

Quotazione Netflix in tempo reale

Quotazione Netflix in tempo reale

Prima di acquistare titoli o azioni Netflix, non dimenticare di valutare e osservare, le quotazioni della società in tempo reale. Ciò, ti tornerà utile, per prevedere l’operazione finanziaria.

Il grafico è messo a disposizione, sia su Google (cercando tramite i motori di ricerca), che tramite broker autorevoli come Investous.

Azioni Netflix sui forum: è importante?

Stabilire se conviene comprare azioni Netflix sui forum, ha la sua importanza. In queste community, troverai molteplicità di professionisti e non: neofiti agli inizi della propria carriera, chi li consulta esclusivamente per curiosità e quei trader di livello medio – alto, che amano la condivisone.

Naturalmente i blog di settore e forum, non saranno le guide eccellenti ed intoccabili, ma torneranno utili qualora, avessi dei dubbi e vorresti confrontarti con gli iscritti alla community.

Alcuni commenti saranno così tanto utili che potrebbero persino aiutarti a cambiare o studiare una nuova strategia di investimento. Ad esempio, in periodo particolare, potrebbero suggerirti di investire su Amazon piuttosto che Netflix o viceversa.

Come investire su Netflix in sicurezza (anche da neofita)

Il trading online è un settore molto complesso, specialmente per chi si trovi alle prime armi. Grazie però, al broker eToro, potrai sfruttare due funzioni molto importanti:

  1. Copy trading: potrai replicare le stesse identiche strategie, dei trader che hanno già ottenuto risultati. Chiaramente non è detto che il profitto sarà assicurato, ma ti tornerà utile per studiare e accelerare i processi di apprendimento.
  2. Social trading: segue la logica dei forum, una sezione in cui l’intera community di eToro, potrà condividere risultati, strategie, opinioni, commenti e tutto ciò che sarà di utile a tutti. Un ottimo metodo per coinvolgere gli utenti e stringere eventuali, rapporti sociali.

Conviene comprare azioni Netflix? Le nostre opinioni

Alla luce di quanto ti abbiamo scritto, adesso ci chiediamo, alla fine dei conti, conviene comprare azioni Netflix oppure no? La nostra opinione è senz’altro positiva, ma ciò non toglie, che i rischi sono sempre dietro l’angolo.

L’espansione internazionale e la crescita della piattaforma streaming californiana, promette molto bene. Con molta probabilità quindi, le prospettive future crediamo che si riveleranno promettenti.

Nonostante ciò, ricordati, che soprattutto nel trading online “non è tutto oro quel che luccica“. Il settore Home Entertainment è complesso, e soprattutto volatile. Cosa significa? Che vi sono molti elementi che potrebbero influire velocemente, sia su crollo che su uno spicco positivo.

Quindi ti ricordiamo come di nostra consuetudine, di non fare affidamento a quei broker che promettono falsi guadagni, o addirittura, che propongono sistemi di trading automatico, che ti faranno arricchire da un giorno all’altro.

Piuttosto, concentrati sullo studio dei mercati finanziari, analizza attentamente gli elementi che influiscono, e affidati alle piattaforme autorizzate dagli enti predisposti (CONSOB e CySEC), e che ti offrono persino formazione.

Consulta i software di trading automatico più allettanti e soprattutto autorevoli!

  • Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Iq Option
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Investous
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Scuola di Trading Gratuita
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)