Home Guide di Trading e Criptovalute Come scegliere la Dimensione di una Posizione nel Trading del Forex

Come scegliere la Dimensione di una Posizione nel Trading del Forex

dimensione-posizione-trading-forex
Fonte: Pixabay

Trading di Posizione nel Forex, Istruzioni per utilizzarlo al meglio

La dimensione della tua posizione nel trading, o la dimensione di una posizione del Forex, è più importante dei tuoi punti di entrata e di uscita, specialmente quando investi nel Forex. Puoi conoscere la migliore strategia forex del mondo, ma se la tua posizione è troppo grande o piccola, rischierai troppo o troppo poco. Il primo scenario è molto preoccupante, visto che rischiare troppi soldi può farti perdere tutti i risparmi. Anche i migliori cadono in questo errore. Inizialmente sarebbe sempre meglio usare un conto demo, o utilizzare il Broker eToro e il Copy Trading. Trader professionisti mostrano, gratuitamente, come usare le dimensione della tua posizione nel trading. Potrai anche copiare le loro mosse. (quindi inizialmente non servirà esperienza)

Devi sapere, comunque, che la dimensione della tua posizione nel Forex è determinata dal numero di lotti e dalla dimensione / tipo di lotto (un micro lotto è 1.000 unità di una valuta; un mini lotto è 10.000 unità; e un lotto standard è 100.000 unità) che acquisti o vendi durante uno scambio

Devi sapere anche che il rischio è suddiviso in 2 parti: rischio economico e rischio del conto. Questi fattori vanno analizzati bene per poter stabilire la posizione ideale, indipendentemente dalla situazione del mercato, dall’impostazione del trade o dalla strategia che stai usando.

Ovviamente, come base generale, prima di aprire una posizione, devi avere un conto di trading. Molti imparano come gestire il rischio nel trading, ma poi perdono tutti i soldi perché usano Broker non regolati. Attenzione quindi. Usa solo broker regolati Consob. Per questo motivo, prima di andare a fondo nella spiegazione su come definire una posizione di trading nel forex, abbiamo creato una lista delle migliori piattaforme di trading.

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Tra I migliori broker CFD
    • Ampia scelta Criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Servizio CFD. L'80,6% perde denaro. **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Limite del rischio per il tuo conto trading durante ogni operazione

Questo è il passo più importante per determinare la dimensione di una posizione nel forex. Devi scegliere una percentuale o un limite di importo in euro che rischierai per ogni operazione effettuata. La maggior parte dei trader professionali rischia l’1% o meno del proprio conto.

conto_demo_tradingAd esempio, se hai a disposizione di un conto di trading di 10.000 euro (puoi anche iniziare con 500 euro), è possibile rischiare 100 euro per ogni operazione se utilizzerai il limite dell’1%. Se il limite di rischio è dello 0,5%, puoi rischiare 50 euro per ogni posizione aperta.

Puoi anche utilizzare una cifra fissa in euro, che dovrebbe anche corrispondere all’1% o meno del valore del tuo account. Ad esempio, potresti rischiare  75 per ogni operazione. Finché il saldo del tuo account è pari o superiore a 7.500, rischierai l’1% o meno.

Di solito, altre variabili di trading possono mutare, il management del rischio del conto deve essere mantenuto sempre costante. Non rischiare il 5% su un trade, il 2% sul successivo e poi il 4% su un altro. Scegli una percentuale fissa o una somma in euro e rispettala, a meno che non arrivi a un punto in cui l’importo in in euro superi il limite percentuale dell’1%.

Ci sono altri trader che usano una percentuale del 2%. Cosa fondamentale resta quella di rispettare la percentuale scelta. Che tu abbia un conto con un balance di 10.000 euro o di 300 euro. 

Tutto questo può sembrare difficile, ma dopo un po di pratica diventa automatico. A tal proposito, il Broker ForexTB, che ha capito che bisogno educare gli investitori, offre dei corsi gratuiti per tutti quelli che si iscrivono attraverso questo link.

Rischio dei PIP durante uno scambio

10_20_pips_guadagno_strategia_scalping

Ora conosci qual è il rischio massimo del tuo account su ogni operazione. Adesso sposta la tua attenzione al trade che hai di fronte. Esistono molti sistemi per guadagnare 10, 20 pips al giorno con delle strategie scalping, sappi che tutte pongono un forte accento sul rischio dei pips

Il rischio di pip su ogni operazione è determinato dalla differenza tra il punto di ingresso e il punto in cui si mette l’ordine stop-loss

Un pip, che è l’abbreviazione di “percentuale in punto” o “punto di interesse del prezzo“, rappresenta di solito la parte più piccola di un prezzo in valuta, un prezzo che può salire o scendere. Per la maggior parte delle coppie di valute, un pip è 0,0001 o 1/100 di percento. Per le coppie che includono lo yen giapponese (JPY), un pip è 0,01 o 1 punto percentuale. Alcuni broker scelgono di mostrare i prezzi con un decimale aggiuntivo. Quel quinto (o terzo, per lo yen) decimale è chiamato mini pip.

Dovresti sapere che lo stop loss permette di chiudere un trade, in caso dovessi perdere una certa somma di denaro. Questo resta il modo in cui puoi assicurarti che la tua perdita non superi la somma di rischio (prestabilita) del tuo conto di trading,  e questo permette anche che la tua posizione si basi anche sul rischio pip per lo scambio.

Il rischio di pip varia in base alla volatilità o alla strategia che stai applicando. Alcune volte un trade può avere cinque pips di rischio e un altro trade può avere 15 pips di rischio.

Quando fai uno scambio, considera sia il tuo punto di ingresso che la tua posizione di stop-loss. Devi essere sempre sicuro che il tuo stop loss sia il più vicino possibile al tuo punto di entrata, ma non così vicino che il trade venga stoppato prima che avvenga il movimento che stai aspettando.

Una volta che sai quanto è distante il tuo punto di ingresso dallo stop loss, in pips, il passo successivo è determinate il valore del pip.

Valore pip per ogni trade

trading-online

Se stai negoziando una coppia di valute in cui, ad esempio, il dollaro USA è la seconda valuta, chiamata valuta di quotazione, e il tuo conto di trading è finanziato con euro, i valori di pip per le diverse dimensioni di lotti sono fissi. Per un micro lotto, il valore del pip è di euro 0,10 o 10 centesimi. Per un mini lotto, è 1 euro. E per un lotto standard, costa 10 euro.

Se il tuo conto di trading è finanziato con dollari (puoi usare euro, questo è solo un esempio) e la valuta di quotazione nella coppia che stai negoziando non è il dollaro USA, dovrai moltiplicare i valori di pip per il tasso di cambio per il dollaro rispetto alla valuta di quotazione. Facciamo un esempio: stai negoziando la coppia euro / sterlina britannica (EUR / GBP) e la coppia USD / GBP viene scambiata a 1,2219. Per un micro lotto di EUR / GBP, il valore del pip sarebbe $ 0,12. Per un mini lotto, sarebbe $ 1,22. E per un lotto standard, sarebbe $ 12,21.

A questo punto, l’unica cosa che dovrai calcolare è la dimensione della posizione di trading nel forex.

Dimensione della posizione di trading per uno scambio

La dimensione della posizione forex ideale può essere calcolata utilizzando questa formula:

Pips che vuoi rischiare x valore pip x lotti scambiati = cifra a rischio, dove la grandezza della posizione è il numero di lotti scambiati.

Facciamo un altro esempio:

Hai aperto un conto sul broker eToro, e depositato $ 10.000 (o euro) e hai deciso di rischiare l’1% del tuo conto per ogni posizione aperta. L’importo a rischio sarà in questo caso di $ 100.

Stai scambiando la coppia EUR / USD e decidi di voler comprare a 1.3051 e di mettere uno stop loss a 1.3041. Questo vuol dire che stai rischiando 10 pips.

Hai negoziato in mini lotti, quindi ogni movimento dei pip ha un valore di $ 1.

Se inserisci questi valori nella formula sopra spiegata, otterrai:

10 x $ 1 x lotti scambiati = $ 100

Se dividi entrambi i valori per $ 10, otterrai: lotti scambiati = 10

Visto che 10 mini lotti corrispondono a un lotto standard, è possibile acquistare 10 mini lotti o un lotto standard.

Adesso facciamo un altro esempio. Stai scambiando mini lotti di EUR / GBP e vuoi comprare a 0,9804 e mettere uno stop loss a 0,9794. Stiamo di nuovo rischiando 10 pips.  

10 x $ 1,22 x lotti scambiati = $ 100

Se dividi entrambi valori per $ 12,20, ottieni: lotti scambiati = 8.19

In questo caso la dimensione della tua posizione di trading per questo trade dovrebbe essere di otto mini lotti e un micro lotto.

Confuso? Sembra complicato ma non lo è affatto. Ci vuole solo pratica. Questa può essere ottenuta aprendo un conto demo, o partecipando a un corso gratuito di trading offerto dai vari broker regolati Consob. O, nel caso che tu non abbia voglia di imparare, o che tu reputi il tutto troppo difficile, puoi affidarti ad eToro, come precedentemente accennato. 

Aprendo un conto potrai seguire le posizioni e il rischio dei migliori trader della piattaforma. Una volta individuati quei trader che sanno come definire la dimensione di una posizione nel forex, potrai copiare, gratuitamente, senza dover avere nessuna conoscenza particolare, le loro posizioni. Ecco, di nuovo, una lista dei migliori broker italiani, nel caso che tu voglia scegliere autonomamente. 

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Tra I migliori broker CFD
    • Ampia scelta Criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Servizio CFD. L'80,6% perde denaro. **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)