Home Guide di Trading e Criptovalute Come Iniziare a Investire in Borsa da Zero in Italia – Guida...

Come Iniziare a Investire in Borsa da Zero in Italia – Guida 2019

come-iniziare-a-investire-in-borsa-da-zero

In che modo investire nei Mercati Finanziari 

Investire i propri soldi in maniera oculata, limitando al minimo il rischio di perdita, è l’ambizione principale per qualsiasi investitore. Se hai accantonato una somma di denaro, molto probabilmente, avrai pensato a qualche modo sicuro per investire. Trarre profitto dai soldi in giacenza piuttosto che tenerli fermi sul conto corrente e vederli pian piano rosicchiati dagli interessi è un’ottima strategia. Ma quali tipi di investimenti possono rivelarsi utili? Le somme investite sono da ritenersi sicure o c’è il rischio che di  perderle? Di seguito ti verranno mostrati alcuni tipi di investimento che possono fare al tuo caso.

Che tipi di investimento scegliere?

Alla luce della grave crisi economica che ha toccato un po’ tutte le classi sociali del paese, molta gente ha deciso di limitare al massimo gli investimenti, prediligendo operazioni meno remunerative ma considerate più sicure rispetto ad altre. Le categorie di investimento che non conoscono crisi sono varie, dove le seguenti sono le migliori:

  • trading online , di solito si riferisce al trading effettuato su internet e in generale
  • trading di CFD, di solito si riferisce al trading, sempre online, e specifico a contratti di differenza

Ovviamente è importante ricordare che qualsiasi tipo di investimento prevede una percentuale di rischio più o meno alta, ciò significa che nessuna operazione garantisce al 100% la salvaguardia del denaro utilizzato, che a seconda della categoria scelta, varierà: in borsa, per cominciare, potrebbero andare bene anche 500/1000 euro mentre per i fondi di investimento è preferibile una disponibilità più alta.

Cos’è la borsa?

La borsa valori è un tipo di mercato dove vengono trattati strumenti finanziari di vario genere come: azioni di società, fondi d’investimento, ETF, indici, ecc.

Con l’avvento di Internet, e grazie allo sfruttamento di apposite applicazioni, è possibile eseguire le varie operazioni finanziarie anche da casa. Questa modalità è chiamata trading online e le operazioni vengono svolte tramite l’home banking. Innanzitutto è necessario scegliere il tipo di broker più consono alle tue finalità, ricorda sempre di controllare se la licenza in possesso della società di brokeraggio sia autorizzata dall’ente di controllo che ne attesta la serietà e l’autenticità. A questo punto si dovranno seguire alcuni passi prima di entrare nella fase operativa:

  • Registrazione: inserire i propri dati personali, e negli spazi appositi indicare i dati bancari o della carta di credito (indispensabili per il versamento e il prelievo delle somme di denaro).

24option-login

  • Autenticazione: il broker, per valutare la tua reale identità, ti chiederà di caricare sulla piattaforma i documenti di identità e l’intestazione di una bolletta (contratto telefonico, contratto d’affitto, ecc.) entro una determinata data di scadenza.
  • Versamento: alcune piattaforme prevedono il versamento del denaro anche prima della fase di autenticazione; la somma minima varia da broker a broker ma solitamente ammonta a 250/500 euro.

Completati i vari passaggi sarai pronto per eseguire le operazioni in borsa. Se non sai da dove cominciare, o non ti senti molto ferrato in finanza, non aver paura. Quasi tutte le piattaforme di brokeraggio mettono a disposizione dei propri clienti dei tutorial specifici per l’apprendimento delle nozioni di base relative al trading; inoltre si possono eseguire varie sessioni di trading demo investendo denaro virtuale , che ti consentiranno di acquisire familiarità con la piattaforma e con il mercato finanziario senza perdere nemmeno un euro.

Superata la fase di studio, potrai provare qualche operazione di acquisto o di vendita reale. L’interfaccia delle applicazioni di trading è di solito molto intuitiva e non disorienta l’utilizzatore. È consigliato cominciare cautamente e utilizzare con parsimonia il proprio capitale.

Vuoi Iniziare ora a investire in borsa? I tre broker che seguono hanno consulenti che ti possono aiutare a fare trading in maniera semplice.

Clicca qui per aprire un conto con 24Option.

——-

Clicca qui per aprire un conto con Trade.

——-

Clicca qui per aprire un conto con eToro.

In cosa posso investire nel trading online?

Il trading consente di eseguire attività di negoziazione di vari strumenti finanziari, come:

– azioni

– obbligazioni

– valute

– titoli di stato

– azioni

– futures

candele-trading-cfd

Tali strumenti finanziari richiedono almeno una minima esperienza prima di essere utilizzati. Sono infatti tantissimi i fattori che influenzano l’andamento dei prezzi nei mercati, tantoché una minima notizia o un determinato evento possono ribaltare completamente un trend causando potenzialmente perdite o guadagni consistenti. Alla luce di queste considerazioni risulta molto importante attuare sempre una strategia di trading vincente volta a garantire la salvaguardia dell’investimento e la possibilità di trarre profitti.  Come avrai capito, tutto questo è possibile grazie all’esperienza, lo studio e la curiosità.

Cosa sono i CFD?

Visto che stiamo spiegando come investire in Borsa da zero, è molto importante capire cosa sono questi CFD dei quali sentiamo parlare continuamente. Con CFD si intendono i contratti per differenza stipulati con un broker dove viene scambiata la differenza del prezzo di un determinato asset, al momento dell’apertura e al momento della chiusura del contratto. Tramite questo tipo di strumento finanziario è possibile trarre guadagno dall’oscillazione del prezzo di commodity, azioni, etf e altri strumenti, senza dover però procedere all’acquisto diretto degli asset, risparmiando denaro.

Le operazioni risultano molto semplici e non è necessario utilizzare somme alte di denaro. Tale strumento consente di guadagnare dalla differenza del prezzo di apertura rispetto a quello della chiusura di un asset, ma permette di guadagnare anche quando il movimento è al ribasso.

Come fare trading sui CFD?

Le operazioni di trading sui CFD online sono molto simili a quelle da svolgere per il trading classico. Si dovrà scegliere una piattaforma di trading e dopo la fase di registrazione si potranno eseguire gli ordini. Basterà acquistare o vendere in base alle proprie previsioni di andamento del titolo azionario scelto; put per le previsioni di rialzo e call per quelle al ribasso. Ovviamente, tali operazioni possono generare cospicui guadagni ma se eseguite senza criterio possono rivelarsi controproducenti.

Grazie allo sfruttamento dell’effetto leva, e alla possibilità quindi di investire un capitale inferiore, i potenziali benefici da trarre dai contratti CFD sono reali e interessanti. Le leve offerte dai broker consentono di poter eseguire le operazioni anche se si dispone di un piccolo capitale, ambendo così a guadagni molto maggiori. Se vuoi approfondire, puoi leggere, quando avrai finito questa guida, un nostro articolo sulla leva finanziaria cliccando qui.

Vuoi Iniziare ora a investire in borsa? I tre broker che seguono hanno consulenti che ti possono aiutare a fare trading in maniera semplice.

Clicca qui per aprire un conto con 24Option.

——-

Clicca qui per aprire un conto con Trade.

——-

Clicca qui per aprire un conto con eToro.

Investimento a breve, medio o lungo periodo?

La determinazione del periodo di investimento va fatta seguendo determinate considerazioni. Innanzitutto è necessario stabilire l’intervallo temporale che determina la suddivisione degli investimenti.

Investendo in CFD, il consiglio è quello di aprire e chiudere posizioni in giornata o in settimana. Al contrario, quando investi su altri prodotti, potrai vedere i periodi divisi in questo modo:

breve periodo: investimento entro 1 anno;

medio periodo: investimento entro 2/5 anni;

lungo periodo: investimento da 5 anni a salire.

Vista la dinamicità e l’alta volatilità dei mercati, gli investimenti in periodi non molto dilatati nel tempo possono garantire un minor rischio di perdita, ovviamente non si tratta di una legge scritta ma generalmente è quello che accade. Non tutti gli strumenti finanziari però garantiscono guadagni nel breve e medio periodo: le azioni, caratterizzate da un rendimento fisso, richiedono del tempo per maturare i guadagni; si prediligerà quindi l’investimento in fondi monetari o obbligazioni con scadenze brevi. Investire nel lungo periodo potrebbe garantire, invece, una maggiore rendita ma allo stesso tempo aumenterà il rischio di perdita. Il tutto dipende anche dal tuo carattere e da che tipo sei. Se ami guadagni veloci, se hai pazienza, se hai esperienza etc.etc.

Fino a un paio di mesi fa era possibile investire in azioni binarie, che tra le loro caratteristiche consentivano di investire in lassi di tempo brevissimi (60″, 120″, ecc.). Più basso era il lasso di tempo più altro era il rendimento offerto: generalmente nelle opzioni binarie a 60″ si calcolava un ritorno del 75/80% della cifra investita.

Di recente, però, una normativa emessa dall’ESMA (European Securities and Markets Authority) ha limitato alcuni strumenti finanziari per proteggere ulteriormente gli investitori. In particolare è stata contestata l’alta percentuale di aleatorietà delle opzioni binarie, spiegando che l’investitore scegliendo l’acquisto o la vendita dell’opzione non seguiva uno schema dettato dallo studio dei fattori o degli andamenti ma si affidava sostanzialmente alla fortuna. Proprio per questo motivo è stato attuato un limite.

Vuoi Iniziare ora a investire in borsa? I tre broker che seguono hanno consulenti che ti possono aiutare a fare trading in maniera semplice.

Clicca qui per aprire un conto con 24Option.

——-

Clicca qui per aprire un conto con Trade.

——-

Clicca qui per aprire un conto con eToro.

Dove Investire in Borsa in maniera sicura

Come avrai probabilmente inteso, puoi comprare titoli azionari affidandoti alla tua banca, sconsigliabile per le spese elevate o affidarti a un broker estero o a una piattaforma di trading che offre trading sui CFD. Sulla stessa potrai anche investire in Criptovalute, come il Bitcoin, in materie prime, indici e ETF. I CFD sono, al momento, il modo migliore per investire in borsa e guadagnare con il trading. Il motivo lo hai capito. Ma dove investire oggi? Bisogna stare attenti e evitare di essere truffati con il trading online. Ci sono molte truffe sul trading, come ci sono molti modi sicuri per farlo.

consob-italia-regolatore

Dopo un’attenta analisi di mercato, possiamo e vogliamo confermare che, specialmente negli ultimi mesi, è di fondamentale importanza operare nei mercati finanziari aprendo un conto di trading online solo ed esclusivamente usando un Broker Autorizzato dalla Consob in Italia e che abbia anche, in aggiunta, una licenza rilasciata dalla Cysec. Una volta che ti sarai assicurato che il broker che vuoi usare ha tutte le licenze del caso potrai pensare di registrarti ed effettuare un deposito e iniziare a investire in borsa.

Questo passo è cruciale per tre motivi:

  • I tuoi fondi saranno protetti e non verranno mischiati con altri fondi, o debiti, del broker che avrai scelto. Per legge, broker regolati in europa, devono tenere i soldi dei loro clienti separati da qualsiasi altro asset societario.
  • Il regolatore finanziario supervisiona ogni bilancio, azione o attività del broker. Piattaforme regolate sono costrette ad attenersi a regole strette, ad esempio non possono offrirti promesse di guadagni clamorosi, non possono nemmeno offrirti Leve Finanziarie superiori a 5. Questo avviene per poterti garantire sicurezza e per poterti garantire un esperienza di trading con un numero di rischi limitato.
  • I broker regolati devono stare attenti a chi promuove il loro prodotto, dove e come. E devono essere sicuri che i loro affiliati evitino di presentare il broker in maniera distorta a possibili trader. Molto spesso, gli affiliati, tramite la loro pubblicità, promettono guadagni milionari. Avrai sicuramente visto, su internet, pubblicità relativa alla Bitcoin Revolution o al Bitcoin Code. Si tratta di truffe belle e buone. Investimenti in Bitcoin possono essere molto redditizi, se fatti in maniera giusta. Ma questi sistemi per fare soldi da casa in maniera veloce non esistono. I broker regolati vietano questo tipo di promozione, quindi sono sicuri, rispetto a broker che permettono a terze parti di pubblicizzare un metodo fasullo a loro beneficio e solo per attirare clienti.

Ora che abbiamo capito come identificare dove investire oggi in maniera sicura, cerchiamo di entrare nel particolare analizzando alcuni di questi broker.

Ricordati anche che nel caso in cui un trader abbia sospetti che ci sia un problema con un broker specifico, o con il proprio conto di trading, è sempre possibile segnalare un broker a CySEC. La Cysec ha politiche interne per gestire questi tipi di reclami.

Broker online per investire in borsa e evitare truffe

24Option: questo broker è stato lanciato nel 2013 e ha sede a Limassol, Cipro. Si trovano al numero 39, di via Kolonakiou, CY-4103.

24Option-Broker

In Europa, operano sotto la società Rodeler Limited come holding. Hanno anche una holding che ha sede in Belize chiamata Richfield Capital limited. Quest’ultima società fornisce servizi ai clienti internazionali non appartenenti all’UE.

24option viene utilizzato come broker di prodotti derivati. Questi sono strumenti finanziari che offrono ai trader grosse possibilità di speculare in borsa grazie alla leva finanziaria.  Dal 2016, questo broker, dopo essere stato il Re delle Opzioni Binarie, ha deciso di passare completamente al mercato dei CFD.

Da allora, hanno ampliato la propria offerta di CFD e ora offrono ai trader l’opportunità di scambiare CFD con leva fino a 500: 1 (in alcune regioni). In Italia la leva possibile è 1 a 5. 24option fornisce CFD su centinaia di asset diversi in numerose classi di asset.

Sebbene il loro quartier generale si trovi a Cipro, accettano investitori da un certo numero di regioni in tutto il mondo. Tuttavia, ci sono alcune regioni in cui non operano, tra cui e in particolare gli Stati Uniti.

Per quei posti dove lavorano, hanno cercato di creare un’esperienza multilingue completa e hanno tradotto il loro sito web in oltre 8 lingue diverse. L’italiano è la loro forza e sono specializzati in accettare clienti che vengano dal nostro paese.

24option è regolata da due autorità finanziarie. Sono regolati a Cipro dalla Commissione per i titoli e gli scambi di Cipro (CySEC) e dalla Commissione per i servizi finanziari internazionali di Belize (IFSC).

Sono inoltre autorizzati dalla Consob ad operare in Italia.

Quindi, cosa significa questo per te? Se hai seguito bene quello che ti abbiamo scritto precedentemente, capirai che avere tutte queste regolamentazioni rappresenta un motivo di sicurezza per te.

Ma vediamo come sei protetto utilizzando un broker regolato come 24Option:

Segregazione dei fondi: questo è molto importante dal punto di vista del cliente e garantisce che i fondi che hai depositato siano tenuti separati dai fondi del broker. Ciò significa che in caso di fallimento del broker, tutti i tuoi fondi sono al sicuro da creditori, direttori, ecc.

Controlli sul broker: ci sono numerosi controlli in background che i trader devono effettuare. Questi sono relativi alle società holding che richiedono la licenza per operare nei mercati, sia agli amministratori della società. Nel caso di 24Option, grazie alla regolamentazione, questi controlli sono stati effettuati.

Standard di reporting regolari: per un broker non si tratta solo di ottenere una licenza. Chi vuole offrire servizi di trading a terze parti deve inviare costantemente rapporti aggiornati alle autorità di regolamentazione in merito al loro funzionamento e alla loro posizione finanziaria.

Fondo di compensazione per gli investitori: tutte le società regolamentate da CySEC devono versare fondi per il fondo di compensazione degli investitori e mantenerlo attivo. Questo protegge i conti dei clienti fino a € 20k in caso di problemi imprevisti da parte del broker.

Vuoi investire ora in Borsa in maniera sicura? Prova 24Option e ricevi accesso al loro pacchetto gratuito di educazione sul trading. Clicca qui.

eToro:  Tre uomini di business hanno avuto la visione di rendere il trading più accessibile sia a principianti che esperti. Due fratelli, Yoni e Ronen Assia hanno iniziato la loro rivoluzione nel mondo del trading nel gennaio 2007, quando hanno lanciato eToro. Questa nuova societa israeliana voleva rendere il mercato più disponibile e più facile da usare.

etoro-broker

Avevano intenzione di  introdurre le persone ai mercati finanziari con un approccio più innovativo e moderno al trading su internet e riassumere tutti i requisiti finanziari dei trader sotto un’unica piattaforma online. A tal fine, hanno introdotto il social trading, una strategia di investimento per tutti gli investitori online che usano contenuti generati dagli altri trader e condividono l’esperienza prendendo decisioni di investimento e discutendo strategie comuni. eToro è attualmente la rete di social trading più grande al mondo, con 7 milioni di utenti da ogni parte dell’universo.

Il principale obiettivo di questo broker sono stati i loro clienti, e questo è stato chiaro sin da subito. Hanno fatto un notevole investimento nel fornire tecnologie aggiornate per creare un ambiente sicuro e protetto in cui poter investire in maniera sicura e veloce. eToro è famoso per aver lanciato sette piattaforme di trading e ha ricevuto riconoscimenti per il suo metodo innovativo, incluso il riconoscimento come una delle migliori start-up e ricevuto anche premi di qualità.

Il Broker è Autorizzato dalla Consob a lavorare in Italia e regolato dalla Cysec. I clienti di eToro possono stare tranquilli e operare in borsa fidandosi della piattaforma di trading.

Ma dove e su cosa puoi investire su eToro?

Il mercato azionario dinamico: qui è possibile negoziare alcuni dei più popolari asset, come Apple o Google. Puoi scegliere di acquistare (andare long), una posizione senza leva, in cui il titolo azionario viene acquisito e conservato a tuo nome. È anche possibile, utilizzando i CFD, vendere (andare short) utilizzando la leva e acquistare azioni frazionarie. Ciò consente di investire un importo inferiore rispetto al valore delle azioni.

Il mercato dei prodotti di base: Qui si svolgono le negoziazioni delle commodities, come l’oro e il petrolio. Usando il trading di CFD, dove non si acquista la risorsa stessa, si può scambiare per un minimo di $ 50 su oro che potrebbe salire in maniera straordinaria e potresti trarne vantaggio grazie alla Leva Finanziaria.

Il mercato più grande del mondo: Il Forex – Il trading valutario attira ancora tanti investitori e può essere molto volatile. Le valute  su eToro sono scambiate con CFD, consentendo al trader di utilizzare posizioni corte e trade leveraged. Ci sono opzioni per le principali valute come EUR / USD o le valute minori, con spread dei prezzi bassi a partire da 0,8 punti e con una leva fino a 1: 400.

Exchange Traded Fund o EFT: Un asset negoziabile composto da diverse società o indici raggruppate insieme rendendo questo strumento finanziario molto attraente per diversificare il rischio. Ad esempio Proshares Ultra S & P 500 (SSO) o SPDR Gold (GLD). Questi tendono ad essere investimenti a basso rischio e considerati per investimenti a lungo termine. In eToro, il trading in Italia su EFT è eseguito da CFD.

Indici: tutti i principali mercati azionari di tutto il mondo hanno il loro indice o indici. Ad esempio il  NASDAQ alla Borsa di Wall Street, che aggrega aziende tecnologiche come Apple o Google.

In eToro, non si può investire su questi indici in maniera diretta, ma è possibile utilizzare i CFD.

Il mercato in crescita, le Criptovalute: L’esplosione delle criptovalute come Bitcoin, Ethereum e Litecoin è stata rapida, e sono diventati popolari nelle piattaforme di trading. Su eToro puoi investire direttamente nella criptovaluta o utilizzare i CFD, con il trading disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Inizia ora a utilizzare eToro per investire online. Scegli il prodotto sul quale fare trading! Clicca qui.

Plus500:  Plus500 è un broker CFD, con sede in Israele. È quotato nel mercato principale della Borsa di Londra. Le filiali Plus500 sono autorizzate e regolate da diversi regolatori, compresi i regolatori di alto livello come la FCA nel Regno Unito e la Consob in Italia.

plus500-broker

Plus500 è considerato sicuro perché è quotato in una borsa, rende pubblici i suoi dati finanziari ed è regolato da enti di massima serietà.

Plus500 è un broker CFD e Forex e consigliato per i trader che cercano una piattaforma innovativa da utilizzare, che garantisce una grande esperienza per l’utente finale.

Il broker ha una piattaforma di trading semplice e facile da usare, quella mobile è particolarmente ben sviluppata. Il processo di apertura dell’account è completamente digitale e senza interruzioni. Gli spread sono competitivi e Plus500 ha alcune soluzioni e prodotti derivati molto amate dai trader oggi, come i CFD di criptovaluta.

Plus500 offre però un portafoglio di prodotti limitato, fornisce solo CFD e ha alti tassi di finanziamento. Alcuni strumenti di ricerca standard, come raccomandazioni, dati fondamentali o news feed, non sono presenti su questa piattaforma.

Ma quali sono i vantaggi nel fare trading con plus500?

  • Piattaforma molto intuitiva
  • Spreads Bassi
  • Quotato alla Borsa di Londra
  • Fee di trading basse
  • Nessun costo per i ritiri
  • Apertura dell’account veloce
  • Account digitale
  • Piattaforma User-friendly
  • Credit/Debit card per depositi e ritiri
  • Nessuna fee sul deposito
  • Two-step (sicuro) login
  • Funziona di ricerca sul sito
  • Sito e piattaforma multi lingua

Vuoi iniziare a investire in Borsa adesso? Prova Plus500 e non te ne pentirai. Clicca qui ora!