Home Exchange CriptoValute Coinbase: guida all’Exchange di criptovalute

Coinbase: guida all’Exchange di criptovalute

coinbase

Coinbase e tutto quello che c’è da sapere, comprese le opinioni su questo exchange di criptovalute americano

Se sei qui, significa che vuoi sapere qualcosa di più su Coinbase. Perfetto! La guida che abbiamo creato, e che puoi leggere nelle prossime righe, ti aiuterà a capire qualcosa di più in merito. Prima di entrare nell’analisi della piattaforma di criptovalute, ricordiamo che Coinbase è un Exchange di criptovalute e che esiste dal 2012. Considerato tra i migliori, opera in più di 30 Stati del mondo.

Dopo questa premessa tecnica, è possibile entrare nel merito della guida all’Exchange, che contiene consigli per sfruttarne al meglio le potenzialità, ma prima di questo, vuoi scoprire come diventare Milionario? E’ possibile. Leggi questo report esclusivo cliccando qui!

Altra premessa fondamentale, e fattore da tenere in considerazione, è che Coinbase si trova in America. Quando abbiamo scritto questa guida, il mercato delle criptovalute stava esplodendo e, molte persone, che volevano comprare Bitcoin, non sapevano come e dove farlo. Cosi’ tanta gente era interessata nelle cripto che molti exchange di criptovalute, incluso Coinbase, hanno dovuto chiudere le iscrizioni perchè non potevano prendersi cura di tutti i clienti che stavano arrivando.

Da Allora, altri exchange, migliori di Coinbase, sono usciti nel mercato delle criptovalute. Per menzionarne alcuni, dobbiamo per forza ricordare Binance, Kraken e Bitstamp. 

Prima di iniziare a parlare di Coinbase, se vuoi comprare il bitcoin o se, cerchiamo di essere onesti, vuoi fare soldi con le criptovalute, vogliamo darti una dritta.

Il modo migliore per guadagnare con il bitcoin, o altre cripto monete, è oggi quello di investire in Bitcoin con i CFD.

Se non sai di cosa si tratta, in breve, non compri la criptovaluta ma stipuli, in automatico, un contratto, con un Broker regolato in Europa. Il contratto prevede che, ad esempio, dovrai scegliere se il bitcoin sale, o scende. Se avrai aperto una posizione giusta, guadagnerai soldi. Il valore del bitcoin nel mercato, stabilisce il valore del tuo guadagno. Ma non compri la cripto moneta. Sembra complicato, ma non lo è. E i broker sono pronti a insegnarti come fare.

Se vuoi approfondire l’argomento puoi leggere una delle nostre guide sui CFD cliccando qui’. Ma prima continua a leggere.

Coinbase non offre questo servizio. Puoi investire nel Bitcoin, tenerlo e sperare che salga.

La soluzione migliore è quella di affidarsi a eToro. Sono una piattaforma di investimento alternativa che ti offre, come coinbase, di comprare il bitcoin e tenerlo, oppure di investire nelle criptovalute con i CFD. Hai quindi una scelta! Inoltre, offrono un servizio di supporto in Italiano, sono autorizzati dalla Consob ad operare in Italia, mentre Coinbase non lo è.

E, come ciliegia sulla torta, se non hai tempo, o se non sei un esperto, eToro, offre un opzione grazie alla quale potrai copiare gli altri Trader. Si hai capito benissimo. Puoi vedere i risultati di altri investitori, scegliere i migliori e seguirli. Puoi effettuare un deposito, prendere piccole somme, investire come fanno questi trader esperti, e guadagnare online con le criptovalute in 5 minuti da ora.

Se vuoi provare, clicca qui e inizia a investire fin da subito in maniera sicura e gratuita!

Se preferisci continuare a leggere, passiamo ora a capire come funziona Coinbase.

Coinbase come funziona

Come appena detto, Coinbase è un Exchange di criptovalute. Attivo dal 2012, ha sede a San Francisco. Con all’attivo più di 20 milioni di clienti, permette di acquistare e vendere diverse criptovalute. Tra queste, è possibile ricordare il Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, giusto per citarne alcune. I vantaggi di Coinbase non finiscono certo qui. Questo Exchange, infatti, offre diversi altri servizi. Tra questi, è possibile ricordare la possibilità di acquistare criptovalute per il proprio business. Da citare, inoltre, è la presenza di una piattaforma di sviluppo basata su Coinbase API. Da menzionare una cosa importante. Se vuoi fare soldi con le criptovalute hai due opzioni: comprare il Bitcoin, ad esempio, e tenerlo per anni, nella speranza che il suo valore possa salire. Oppure, come spiegato all’inizio di questa guida, investire nelle criptovalute attraverso i CFD, e in pratica non comprare la moneta virtuale, ma aprire un contratto di differenza tra il prezzo di acquisto e di vendita della criptovaluta in questione, usare la leva finanziaria e speculare in borsa, facendo soldi in maniera veloce. Puoi guadagnare sia che il bitcoin salga, sia che scenda. Come fare? Ti ricordiamo che se ti interessa velocizzare il tutto, la cosa migliore è leggere questa guida su su come investire nel bitcoin facendo trading di CFD cliccando qui o, se non hai tempo, provare la piattaforma di eToro cliccando qui. Ti insegneranno, loro stessi, a fare trading di criptovalute da casa e puoi anche copiare dei trader esperti. Se invece hai tempo continua pure a leggere.

Coinbase Italia: ecco come iscriversi

Entriamo ora nel merito di come iscriversi a Coinbase. La procedura è molto rapida. Prima di tutto, bisogna accedere al sito ufficiale di Coinbase. Nel centro della home page, è possibile trovare un record dove inserire la propria mail (vedi immagine sottostante). Ti ricordiamo che il sito non è in Italiano e la qualita’ della traduzione non è all’altezza.

coinbase italia
Dalla home page di Coinbase è possibile registrarsi all’Exchange

Una volta superato questo step, arriva il momento di scegliere tra profilo per utente privato e profilo per azienda. Quest’ultima opzione, implica la scelta tra due ulteriori alternative. Nello specifico, si tratta dell’investimento commerciale (in questo caso il trader deve scriversi tramite GLX) e del servizio per venditori, grazie al quale è possibile iniziare ad accettare pagamenti in criptovalute per la propria attività.

Non crediamo che questo faccia al caso tuo.

Ti consigliamo di usare eToro invece che Coinbase, puoi comprare Criptovalute o semplicemente speculare su esse per fare soldi in borsa! Clicca qui!

Coinbase è sicuro?

Sì, Coinbase è sicuro. Questo Exchange di criptovalute, infatti, permette agli utenti di stare tranquilli grazie all’autenticazione a due fattori. Da citare, inoltre, è il fatto che non viene richiesta l’installazione di alcun software sul device che si utilizza.

L’attenzione alle esigenze dell’utente è davvero completa, anche se è in inglese. L’Exchange in questione, infatti, permette di rivolgersi a un supporto telefonico. Lo staff di Coinbase fa presente che qualsiasi riferimento telefonico presente su forum e siti non ufficiali deve essere ignorato. Le uniche informazioni vere riguardanti i contatti Coinbase, possono essere reperite sul sito ufficiale dell’Exchange. Sul loro portale, si trovano anche consigli dettagliati per la scelta della password, che deve essere il più complessa possibile.

Da ricordare, inoltre, è che lo staff di Coinbase mette in guardia dal pishing, molto richioso per chi fa trading online. Sul sito dell’Exchange, infatti, si specifica che agli utenti non viene mai richiesto via mail alcun dato utile per entrare nell’account. Non c’è che dire: Coinbase è davvero sicuro!

Coinbase Italia: cosa sapere sui wallet

Per utilizzare Coinbase, i singoli utenti devono disporre di un wallet, ossia programmi che permettono di custodire le criptovalute. A seconda della situazione, con il wallet è possibile gestire diverse funzioni. La principale differenza riguarda la scelta tra Coinbase  e GDAX, la piattaforma di trading dedicata a un pubblico business e istituzionale.

Chi sceglie la prima, può avvalersi di un wallet che supporta l’acquisto di

  • Bitcoin
  • Litecoin
  • Ethereum
  • Bitcoin Cash

Per quanto riguarda la vendita, invece, il supporto prevede

  • Bitcoin
  • Litecoin
  • Ethereum
  • Bitcoin Cash

Lo stesso vale per il deposito e per il prelievo. Per quanto riguarda invece GDAX, il wallet supporta le medesime criptovalute per la vendita, per l’acquisto, per il ritiro e per il deposito.

Ti consigliamo di usare eToro invece che Coinbase, puoi comprare Criptovalute o semplicemente speculare su esse per fare soldi in borsa! Clicca qui!

Coinbase commissioni: a quanto ammontano?

Una parentesi molto importante quando si parla di Coinbase è quella relativa alle commissioni. A quanto ammontano? Il deposto prevede che l’Exchange trattenga l’1% di quanto versato dall’utente. In caso di scelta della carta di credito, invece, il sistema trattiene il 3%.

Usando i CFD, come spiegato precedentemente, non pagherai nessuna commissione. 

Chi vende criptovalute, invece, deve prendere in considerazione una commissione dell’1,49%. Gli ultimi casi da esaminare sono quelli del prelievo e del bonifico alla propria banca d’appoggio. Da sottolineare anche che le banche fanno problemi a ricevere fondi che provengono da Exchange di Criptovalute. In quest’ultimo frangente, l’utente deve aspettarsi una commissione pari a 0,15 centesimi per ogni singola operazione.

Vuoi scoprire come diventare Milionario? E’ possibile. Leggi questo report esclusivo cliccando qui!

Coinbase: quali sono i metodi di pagamento disponibili?

Parliamo ora dei metodi di pagamento disponibili su Coinbase. La situazione cambia a seconda della zona del mondo da cui l’utente opera. I clienti USA, per esempio, hanno riferimenti diversi rispetto a quelli europei. Entrando nel dettaglio della situazione, ricordiamo che, nel primo dei due casi citati, i metodi di pagamento sono i seguenti:

  • Conto bancario, soluzione ideale per investimenti di grande e piccola entità
  • Carta di debito, alternativa perfetta per investimenti di piccola entità (postepay accettato)
  • Wire Transfer

A seconda dell’opzione scelta, ci possono volere giorni per concretizzare l’accredito. Detto questo, vediamo i metodi di pagamento per i clienti europei, che sono i seguenti:

  • Deposito e prelievo tramite conto bancario
  • Acquisto tramite carta di debito

Un ulteriore caso da prendere in esame è quello dei metodi di pagamento disponibili per i clienti UK, anche se non ci interessano. Ecco quali sono:

  • Deposito tramite conto bancario
  • Prelievo tramite conto bancario
  • Acquisto tramite carta di credito o carta di debito

Ti consigliamo di usare eToro invece che Coinbase, puoi comprare Criptovalute o semplicemente speculare su esse per fare soldi in borsa! Clicca qui!

Coinbase login: come acquistare criptovalute

Vediamo ora una parentesi molto pratica riguardante Coinbase e, in particolare, il processo da seguire per acquistare le criptovalute. Ecco cosa bisogna fare di preciso:

  • Accedere alla pagina Buys
  • Scegliere la criptovaluta che si ha intenzione di acquistare
  • Indicare l’ammontare specifico in criptovaluta o nella moneta locale di riferimento
  • Scegliere il wallet dove si ha intenzione di depositare i fondi
  • Selezionare il metodo di pagamento preferito
  • Confermare il tutto e cliccare su Buy

La procedura appena descritta vale per chi opera via desktop. Cosa deve fare, invece, chi opera tramite app? Ecco la procedura passo dopo passo:

  • Seleziona Buy dalla barra di navigazione
  • Scegli la criptovaluta che vuoi acquistare tra le opzioni disponibili
  • Definisci l’ammontare in valuta digitale o valuta a corso legale
  • Scegli il wallet dove vuoi che le criptovalute vengano custodite
  • Seleziona il metodo di pagamento
  • Conferma il tutto cliccando sul pulsante che riporta la scritta Buy

Coinbase e GDAX: ecco cosa sapere

Nei paragrafi precedenti, abbiamo fatto cenno all‘Exchange GDAX, uno dei prodotti a disposizione di chi sceglie Coinbase. Di cosa si tratta di preciso? Di una piattaforma di proprietà del medesimo gruppo che gestisce Coinbase. A differenza del suddetto Exchange, che si contraddistingue per un’interfaccia professionale, più adatta a chi ha già un po’ di esperienza con il mondo delle criptovalute.

Per registrarsi a GDAX, è necessario caricare un documento di riconoscimento diverso rispetto a quello utilizzato per la registrazione a Coinbase. Un’altra differenza tra Coinbase e GDAX, riguarda il fatto che il secondo Exchange non consente di acquistare criptovalute con la carta di credito.

Gli utenti, grazie a GDAX, possono acquistare

  • Bitcoin
  • Litecoin
  • Ethereum

Per procedere con l’acquisto, è necessario considerare come riferimento il bonifico bancario SEPA. Il conto bancario, ovviamente, deve essere collegato al profilo sull’Exchange. Molto importante, inoltre, è fare attenzione alla causale del bonifico, che deve essere caratterizzata dalla presenza del Reference Number. Per l’accredito, sono necessari 2/3 giorni lavorativi.

Fondamentale è specificare che chi ha dei fondi depositati su Coinbase, ha la possibilità di trasferirli su GDAX. Come iniziare, in concreto, ad acquistare criptovalute? Prima di tutto, bisogna scegliere quale criptovaluta comprare. Se si effettua l’acquisto tramite un ordine a limite, non sono previste commissioni. In questo caso, l’utente deve cliccare su LIMIT e successivamente su BUY. Successivamente, bisogna inserire il prezzo nel campo che riporta la scritta LIMIT PRICE.

Un altro, ultimo fattore da prendere in considerazione, è quello relativo alla sicurezza dei tuoi soldi. Investire in criptovalute, utilizzando gli exchange, è pericoloso. Negli ultimi anni, molte piattaforme, sono state hackerate. Molti fondi rubati e molti utenti truffati. Inoltre, gli exchange stessi, non hanno assicurazione sui tuoi fondi e sulle criptovalute depositate nelle loro banche. Questo perchè non sono regolati.

A tal proposito, e per offrire un servizio professionale e giusto ai nostri clienti, seguono Broker Regolati autorizzati dalla Consob, che garantiscono fino a 100.000 euro di assicurazione sui tuoi soldi, e che offrono l’opzione di comprare, vendere e negoziare le criptovalute. 

Vuoi scoprire come diventare Milionario? E’ possibile. Leggi questo report esclusivo cliccando qui!

Piattaforma Caratteristiche Deposito Min. Apertura Conto
etoro
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Scelta TOP criptovalute
  • Copia trading professionisti
  • Funzione copytrader
  • Senza Commissioni
  • Guida Completa
200 Inizia
24option
  • Tra i migliori broker in Italia
  • Conto demo gratuito di 100.000
  • Possibilità di tradare criptovalute
  • Senza commissioni
  • Leva 1:30
  • Guida Completa
100 Inizia
plus500
  • Tra I migliori broker CFD
  • Ampia scelta Criptovalute
  • Leva 1:30
  • Conto demo gratuito illimitato
  • Senza Commissioni
  • Guida Completa
100 Inizia
Servizio CFD. L'80,6% perde denaro.
  • Apri Conto con soli 100€
  • Metatrader 4 e 5
  • Formazione Gratuita
  • Assistenza telefonica
  • Migliore broker per pacchetti di educazione
  • Guida Completa
100 Inizia
Markets
  • Trading su Criptovalute
  • Trend dei trader
  • Zero Commissioni
  • Piattaforma Professionale
  • Trading fine settimana
  • Guida Completa
100 Inizia

2 Commenti

Comments are closed.