Home Guide di Trading e Criptovalute Come analizzare il mercato prima di entrare nel mondo del trading Forex

Come analizzare il mercato prima di entrare nel mondo del trading Forex

analisi mercato trading forex

Una domanda ricorrente che si sente fare da chi vuole iniziare a fare trading riguarda il come analizzare il mercato prima di entrare nel mondo del Forex.

Si tratta, del resto, di un passaggio a dir poco fondamentale, senza il quale si può rischiare di fare dei gravi errori di valutazione che potrebbero portare a perdere dei soldi e a effettuare degli investimenti errati.

Per fare trading sul Forex si deve imparare ad analizzare diversi aspetti e, soprattutto, è importante prendere in considerazione il mercato. Esistono diversi tipi di analisi che vanno fatte ed è per questo motivo che risulta fondamentale andare a capire come muoversi.

Analisi di mercato: da dove partire per fare trading Forex

Un aspetto che non va mai sottovalutato, specialmente se si prende in considerazione il mercato del Forex, sono le notizie dal mondo. Sebbene possa sembrare che non ci sia un collegamento così stretto e diretto, gli eventi politici, le notizie economiche e tutto quello che influisce sui mercati sono da prendere in considerazione e da analizzare da vicino.

Inoltre, si deve anche guardare con la lente di ingrandimento a tutti quei fattori che fanno fluttuare le monete. In particolare, prima di decidere di entrare in un settore delicato e competitivo come quello del Forex, si deve avere un’infarinatura di politica monetaria, di politica fiscale, di tassi di occupazione e disoccupazione e di tutto ciò che, in maniera attiva o passiva, influisce sulle monete e sulle economie degli Stati.

Non si devono tralasciare neppure le analisi della stabilità dei governi e tutto quello che ruota attorno a questo discorso. Si devono, poi, prendere in considerazione anche le banche centrali e capire in che modo queste vadano a impattare sul mercato dei cambi.

Lo studio di questi aspetti si rivela, quindi, estremamente importante per avere un quadro completo, che è necessario quando si tratta di andare a effettuare degli investimenti nel mondo del trading Forex. Solo lo studio, assieme alla pratica, può portare a ottenere dei risultati.

Come proseguire nell’analisi

Dopo aver fatto i conti con i fattori di cui sopra, si deve anche sapere che coloro i quali si possono definire esperti del settore credono che le fluttuazioni varie ed eventuali delle monete non siano mai del tutto imprevedibili. Cosa significa? Che i prezzi non sono causali e che, quindi, l’analisi tecnica aiuta molto a comprendere e cogliere quelli che sono i trend. Proprio questi ultimi aiutano le varie speculazioni che si possono effettuare in un mercato come quello del Forex.

analisi mercato trading forex

Non si deve mai prendere in considerazione, all’interno della propria analisi, solo ed esclusivamente il breve periodo. Gli investimenti devono essere fatti dopo un analisi più approfondita e lungimirante. Per questo motivo si devono prendere in considerazione anche i fattori di cui si è parlato poc’anzi e si devono andare a tirare le somme.

L’attenzione ai prezzi e ai loro andamenti è una parte molto importante dell’analisi necessaria prima di entrare nel mondo del trading Forex.

Come detto, ci si deve focalizzare sia sui prezzi passati che su quelli attuali. Nello specifico, si devono prendere in analisi delle coppie di valute con le quali si vuole operare e se ne devono osservare i movimenti in diversi momenti.

Ogni step di questa analisi dovrà, poi, andare a costruire le basi per pattern, grafici e dovrà fornire degli indicatori tecnici di vario tipo. In questo modo si potranno valutare diversi aspetti, tra cui quello della fattibilità o meno dell’investimento.

Cosa dovrà venire fuori dall’analisi? Facciamo il punto.

Analisi dei mercati: cosa deve emergere

Da una analisi come quella di cui sopra si dovranno evincere diversi punti, necessari per proseguire e per iniziare a fare sul serio nel mondo del Forex.

In primo luogo dovranno essere chiari quelli che sono i trend di mercato sia nel breve, che nel medio e nel lungo periodo. Dovranno essere disponibili i grafici di prezzo, che indicano l’evoluzione dei trend. Anche i supporti e le resistenze dovranno essere chiari. Questo serve per capire quali prezzi hanno margini di cambiamento.

Il tutto sarà necessario per prevedere i movimenti del mercato nel futuro e per cercare di agire nel migliore dei modi possibili.

Quali pattern scegliere per l’analisi di mercato

Quando si deve scegliere un pattern, si deve sempre tenere presente che ce ne sono di diversi tipi. Questi sono degli strumenti a dir poco indispensabili per i trader ed è per questo motivo che è importante saper riconoscere quali conviene sfruttare e analizzare.

analisi mercato trading forex

Questo perché i pattern sono utili nel momento in cui si deve andare ad analizzare e capire quello che è l’andamento del mercato.

Grazie a queste figure tutto diventa più semplice, ma bisogna saper scegliere al meglio. Vediamo come.

Sostanzialmente i pattern si dividono in pattern di continuazione pattern di inversione. Cosa significa?

pattern di continuazione vanno a indicare che il trader deve continuare a muoversi nella stessa direzione, perché si possono ancora sfruttare quelle che sono le tendenze del momento.

pattern d’inversione vanno, invece, a segnalare un momento di rottura del trend e, quindi, spingono il trader a cambiare rotta. Questi pattern possono essere complessi e di interpretazione alquanto ostica.

Alla luce di quanto detto, quali sono i pattern che devono essere utilizzati da un trader che vuole avere successo nel mondo del trading Forex?

Le prime figure da prendere in considerazione sono quella del doppio massimo e del doppio minimo. Nel caso del doppio minimo, che anche noto come double bottom, si va a indicare un trend al ribasso che, quindi, dovrebbe portare con sé un’inversione di una situazione che sembrava ormai assestata.

Dopo un evento di questo tipo, il mercato è solito mostrare un movimento rialzista che deve essere sfruttato al meglio. Cosa significa? Che vanno riviste tutte le proprie posizioni aperte, così da capire in che direzione muoversi. In questo caso, il pattern indica una M rovesciata.

Quando si parla, invece, di doppio massimo si ha un pattern differente. In questo caso, il movimento è letteralmente opposto. In questa situazione finisce un trend rialzista e si passa a una fase ribassista.

I trader conoscono anche il pattern a triangoli. Cosa rappresenta? I triangoli sono le figure deputate a indicare dei momenti di stallo del trend. In queste situazioni non prevalgono né i compratori né i venditori.  C’è indecisione e il mercato, sostanzialmente, non si muove.

Questi sono solo alcuni che i trader, anche quelli alle prime armi, dovrebbero prendere in considerazione.

Come si nota, prima di effettuare i primi movimenti sul mercato del Forex è necessario andare a capire quelli che sono gli andamenti. Si tratta di una conditio sine qua non, che non può non essere presa in considerazione se si vogliono evitare errori e perdite di soldi e tempo.