Home News Finanza 2 Italiani su 3 sprecano tanti soldi in un modo sorprendente

2 Italiani su 3 sprecano tanti soldi in un modo sorprendente

soldi_spazzatura

Lo spreco di denaro più famoso è proprio sotto i nostri occhi.

Quando pensiamo allo spreco di soldi, potrebbero venire in mente gruppi di persone che corrono a fare shopping o vacanze di lusso. Tuttavia, c’è un modo molto più pericoloso e più comune attraverso il quale gli Italiani stanno gettando soldi nella spazzatura, letteralmente.

Vuoi scoprire come diventare Milionario? E’ possibile. Leggi questo report esclusivo cliccando qui!

Lo stesso accade anche in America, secondo un recente studio sulle abitudini relative alle spese in USA,  condotto da The Ascent, il 70% degli intervistati ha ammesso di gettare, e  spesso, gli avanzi o il cibo scaduto. Lo spreco alimentare risulta essere di gran lunga lo spreco di denaro più comune, battendo il secondo spreco più comune nel paese, che è quello di frequentare i fast food, con una percentuale del 16%.

Nel mondo, e anche in Italia, sprechiamo cibo in maniera esorbitante, prosciugando i nostri risparmi e danneggiando il pianeta.

Il tutto non ci sorprende se consideriamo che, in media, i consumatori sprecano quasi mezzo chilo di cibo al giorno a persona. Circa il 20% del cibo che acquistiamo finisce nell’immondizia. Questi dati da soli sono sorprendenti, e ancora di più se si considerano le implicazioni che possono avere su un budget annuale. Tornando all’America, ad esempio, nel 2018, il consumatore medio ha speso $ 4.464 in alimenti consumati a casa. Se il 20% di quel cibo venisse sprecato, quasi $ 900 verrebbero gettati nella spazzatura ogni anno a persona.

buttare_ciboSfortunatamente, il denaro non è l’unica cosa che viene sprecata quando buttiamo via il cibo. Anche la terra, l’acqua e l’energia utilizzate per crescere, elaborare e trasportare quello stesso cibo vanno sprecate. Inoltre, lo spreco alimentare è responsabile della maggior parte di quello che viene gettato anche nelle nostre discariche e genera grandi quantità di metano, un gas serra che contribuisce notevolmente ai cambiamenti climatici dei quali sentiamo parlare continuamente. 

Il cibo scaduto non è poi così male

Le date di scadenza sono almeno in parte responsabili del problema degli sprechi alimentari nel mondo. Quando un prodotto viene venduto con una data che cita “migliore se utilizzato entro”, le persone spesso pensano che la data sia legata alla sicurezza alimentare. In effetti, la data “migliore se utilizzato entro” si riferisce fino a quando il prodotto sarà nella sua massima qualità, non quando andrà a male e diverrà pericoloso per la nostra salute.

Alcune persone hanno persino mangiato cibo scaduto per un anno intero, solo per dimostrare che puoi mangiare molti prodotti alimentari ben oltre la data di scadenza riportata nella confezione. In sostanza, non serve sempre correre e gettare cibo nella spazzatura solo perché, secondo la data di scadenza, sembra non possibile mangiarlo. Ovviamente bisogna documentarsi e capire cosa si può mangiare e cosa è meglio evitare.

Alcuni alimenti, come carni fresche, latticini, uova e cibi pronti come insalata o sushi, hanno una durata di conservazione più breve. Di solito puoi capire se questo tipo di alimenti sono ancora buoni da mangiare in base alla consistenza e all’olfatto. Altri alimenti, come cibi in scatola, cereali e prodotti secchi, possono essere mangiati ben oltre la data di “utilizzo entro”, secondo i rapporti dei consumatori.

Suggerimenti per evitare degli sprechi alimentari

Una conservazione degli alimenti corretta è molto più importante delle date di scadenza legate alla sicurezza alimentare. Gli alimenti devono essere in frigo a una temperatura non superiore a 40 ° F, e quelli che possono andare a male se non in frigo, non devono essere lasciati a temperatura ambiente per più di un’ora. Se non puoi cucinare carne e pesce freschi entro un paio di giorni, meglio metterli nel congelatore per prolungare la loro durata.

conservare_ciboIl congelatore diventa il tuo migliore amico quando si tratta di evitare di sprecare da mangiare, visto che puoi veramente congelare qualsiasi cosa. Quando noti che la tua frutta e verdura stanno andando a male (si tratta della categoria di cibo più comunemente sprecata), tagliali a pezzi, mettili in acqua bollente se necessario, e congelali. Le verdure surgelate facilitano la cottura, mentre la frutta congelata è perfetta per frullati e farina d’avena. Alcuni frutti possono anche essere usati per una serie di ricette, come pane, torte e altro. Invece di gettare l’insalata appassita, tritala e mettila in vaschette per cubetti di ghiaccio con olio d’oliva. Sono ottime!

Anche da mangiare, quello che rimane, specialmente quando si hanno bambini in casa, può essere congelato. Un altro trucco per ottenere il massimo dai tuoi avanzi è quello di utilizzarli nuovamente per un nuovo pasto. Ad esempio, la pasta di un giorno può essere cotta con uova strapazzate e puoi farne una frittata di pasta. La carne e le verdure rimanenti possono essere trasformate in una souffle’, mescolate al riso o puoi farci una zuppa.

Per evitare che si verifichino sprechi alimentari è anche importante implementare abitudini di spesa più coscienziose. La pianificazione dei pasti è un ottimo modo per assicurarti di avere solo ciò di cui hai bisogno e solo quello che utilizzerai in cucina; puoi pianificare i pasti anche in base a quello che hai o che metterai nel congelatore, in modo da scongelare solo il cibo che sei sicuro di voler mangiare. Acquista solo quello di cui hai bisogno e cerca di esaurire ciò che hai già a portata di mano prima di andare di nuovo al supermercato. Quando vai a fare la spesa, prova ad usare una carta di credito che offre punti e che ti restituisce i soldi per la spesa.Questo ti aiuterà a risparmiare.

È proprio vero che il risparmio di denaro inizia in cucina. Mantenere il tuo frigorifero e le tue finanze organizzate migliorerà sicuramente il tuo budget mensile. È più probabile che il cibo che non vedi vada sprecato , e quando non riesci a vedere dove vengono spesi i tuoi soldi, probabilmente anche essi verranno spesi senza sapere in che modo.  

Vuoi scoprire come diventare Milionario? E’ possibile. Leggi questo report esclusivo cliccando qui!

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Tra I migliori broker CFD
    • Ampia scelta Criptovalute
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Servizio CFD. L'80,6% perde denaro. **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)